Sono previste collaborazioni con le realtà private sia imprenditoriali sia del terzo settore, al fine di ampliare i luoghi e i tempi nei quali i cittadini possano ricevere/restituire i libri e i materiali audiovisivi delle biblioteche.

Chi, sul territorio, volesse diventare Punto biblio, ha due possibilità:

- richiedere al Consorsio SCR l’accreditamento come Punto Biblio di primo livello rendendosi disponibile a ritirare i documenti da una biblioteca prescelta e consegnarli all’utenza sotto la propria responsabilità.

oppure

- scegliere di ospitare un Punto di Biblioteca Estesa mettendo a disposizione del personale bibliotecario. In tal caso il "titolare", in accordo con la Direzione del Consorzio che disciplinerà con apposita determinazione le modalità del servizio, avrà l’accesso al sistema di gestione biblioteconomica, assumendosi la responsabilità del trattamento dei dati sensibili e gestendo in proprio le richieste, assicurando comunque sotto la propria responsabilità il ritiro e la consegna dei documenti all’utenza.

In entrambi i casi sarà la Biblioteca del Consorzio selezionata dal titolare a lavorare le richieste. Il trasporto dei documenti sarà sempre a carico del richiedente, a meno che il Comune dove si svolge il servizio non sia privo di Biblioteca Comunale e la Direzione del Consorzio ritenga opportuno e rispondente ai criteri di efficacia ed economicità garantire il trasporto.


Qui il MODULO DI RICHIESTA:  [in formato testo]  [in pdf