ALESSANDRO TURCO

Vedi tutti i suoi post
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Il bosone di Higgs - Corrado Lamberti

è un’intervista al fisico e divulgatore scientifico Corrado Lamberti che racconta come e perché i fisici hanno ipotizzato l’esistenza di questo bosone e come l’hanno scoperto. La prima parte del libro ripercorre la storia della fisica delle particelle, dalla scoperta del nucleo atomico all’esistenza dei quark. La seconda parte guarda al futuro: come i fisici stanno cercando di descrivere altri livelli di realtà.

I lupi arrivano col freddo - Sofia Gallo

“I lupi arrivano col freddo” è un documentato e sentito racconto ambientato nei territori curdi della Turchia, sugli altopiani smisurati di una terra spezzata e divisa, dove scegliere da che parte stare è d’obbligo fin dalla nascita.

Molte sono le dimore - Daniel Meurois-Givaudan

Da sempre esistono culture e uomini che ci parlano dell'esistenza di misteriosi universi paralleli e, oggi più che mai, la fisica quantistica e le creazioni degli artisti più visionari ci spingono effettivamente a porci degli interrogativi a riguardo. Come affrontare il concetto di universo parallelo? Senza darsi alle speculazioni matematiche o alle ipotesi fantascientifiche, Daniel Meurois-Givaudan apre un terzo campo: quello dell'esperienza diretta. Esploratore delle "dimensioni d'oltrecorpo" da più di trent'anni, egli inizia alle realtà pluridimensionali che costituiscono il nostro universo, attraverso la narrazione di sorprendenti esperienze e contatti con il mondo elfico e quello degli arcangeli, con l'universo dei sogni e i mondi dell'aldilà, con l'universo illusorio di Maya e quello degli archetipi, ove scopriamo il potenziale creativo dell'uomo.

Il calice e la spada - Riane Eisler

La civiltà della Grande Dea dal Neolitico ad oggi.
Riane Eisler ci propone una nuova teoria dell’evoluzione culturale sulla base di due modelli: quello androcratico, violento e autoritario (simboleggiato dalla spada) e quello mutuale e gilanico (il calice), fondato sulla collaborazione tra i sessi, considerati di pari importanza anche se con diverso ruolo. Dimostrando che la guerra tra gli uomini e tra i sessi non è determinata divinamente o biologicamente, e che il modello maschile/androcratico non è l’unica opzione sociale e culturale a nostra disposizione, l’autrice ricerca nel passato, anche archeologico, gli strumenti per costruire un futuro migliore e un destino di civiltà di tipo nuovo, che sappia resistere agli integralismi e alle barbarie per una convivenza equa e pacifica di etnie e generi. Questa terza edizione italiana è arricchita da una postfazione scritta per l’occasione dall’autrice, come segno di una collaborazione proficua e di lunga data con il Partnership Studies Group dell’Università di Udine. Inoltre, appare qui, per la prima volta, un interessante e utile glossario mutuale, a cura di Stefano Mercanti, che è strumento essenziale per riflettere sul senso delle cose e trasformare il nostro modo di pensare e dire la realtà.

Peccato che a queste idee positive si accompagni una forte pregiudiziale ideologica.

Vedi tutti

Ultimi post inseriti nel Forum

Nessun post ancora inserito nel Forum

I miei scaffali

Le mie ricerche salvate

Non vi sono ricerche pubbliche salvate