C'era una volta a... Hollywood
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Tarantino, Quentin

C'era una volta a... Hollywood

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • Prestabile dal: 02/07/2021

Abstract: Alla fine degli anni cinquanta, l'attore Rick Dalton è protagonista della popolare serie televisiva western Bounty Law e sembra pronto a compiere il "grande salto" a star del cinema. Nel febbraio del 1969, tuttavia, la sua carriera non è decollata come previsto e, mentre a Hollywood sta emergendo un nuovo tipo di cinema e con esso un tipo d'attore diverso dal suo, Dalton si ritrova ad accettare parti da cattivo occasionale in altre serie televisive. A passarsela male è anche Cliff Booth, da dieci anni sua inseparabile controfigura, miglior amico e, da quando Dalton è stato fermato per guida in stato d'ebbrezza, autista personale: già sospettato della morte di sua moglie, è stato bandito qualche anno prima dai set a causa di una rissa scoppiata con Bruce Lee durante le riprese di un episodio de Il Calabrone Verde. Cliff Booth (Brad Pitt) e Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) si recano all'appuntamento con Schwarzs. L'agente di casting Marvin Schwarzs propone a Dalton di trasferirsi in Italia, dove diversi attori in declino prima di lui si sono riciclati come star di spaghetti western e altri film di serie B. La notizia che la sua carriera potrebbe essere giunta al capolinea getta Dalton nello sconforto, finché non scopre che nella casa a fianco alla sua si è appena trasferita la giovane coppia del regista Roman Polański, uno dei nomi più caldi del momento a Hollywood, e sua moglie, l'attrice Sharon Tate. Mentre Dalton fantastica di entrare nelle grazie della coppia e ravvivare la propria carriera con un ruolo in un film di Polański, Booth nota uno strano giovane, Charles Manson, che si presenta a casa Polański in cerca del precedente proprietario e che, prima di venire allontanato, adocchia la Tate. Nell'attesa di riprendere Dalton dal set, Booth offre un passaggio alla giovane autostoppista Pussycat, una delle tante hippie che vagabondano per la città: dopo che Cliff rifiuta le avance della ragazza a causa della sua minore età, questa lo conduce allo Spahn Ranch, un ranch cinematografico abbandonato dove vive, per fargli conoscere il loro leader, Manson. Booth nota un'atmosfera sinistra nella comune hippie che si è stabilita lì e decide di andarsene, data la crescente ostilità di Pussycat e degli altri nei suoi confronti dopo che lo stuntman è andato a trovare il proprietario del ranch nonostante la loro contrarietà e dopo aver pestato a sangue uno degli hippie, Clem, che per ripicca gli aveva bucato una ruota dell'auto. Nel frattempo, Dalton sta girando l'episodio pilota della serie western Lancer, appositamente scelto dal regista Sam Wanamaker nel ruolo del cattivo. Demoralizzato dalle parole di Schwarzs e ancora in preda ai postumi di una sbornia, Dalton fatica a memorizzare le proprie battute finché non viene spronato da un'attrice bambina molto rigorosa e dà un'interpretazione in parte anche improvvisata, che gli vale le lodi di tutto il set. Nel frattempo, la Tate va al cinema a vedere Missione compiuta stop. Bacioni Matt Helm, film comico in cui ha una parte minore, ed è contenta di vedere che il pubblico sembra apprezzarla. Con una ritrovata fiducia in sé stesso, Dalton decide di ascoltare Schwarzs e va per sei mesi a Roma, dove recita da protagonista in tre spaghetti western e un film di spionaggio all'italiana, con Cliff come controfigura. Tornato a Los Angeles l'8 agosto 1969 sposato con l'attrice italiana Francesca Capucci, Dalton confida a Booth di essere incerto sul futuro della propria carriera e di non essere più in grado di permettersi i suoi molti servigi: i due decidono di dirsi addio con un'ultima bevuta e tornano a casa a notte fonda. Più tardi, quattro membri della comune di Manson, Tex, Sadie, Linda e Katie, parcheggiano nel vialetto di Dalton, preparandosi a uccidere chiunque si trovi nell'abitazione della Tate come ordinatogli dal loro leader. Infastidito dal rumore dell'auto, l'attore li scaccia in malo modo, ma avendolo riconosciuto come il protagonista di Bounty Law gli hippies cambiano il loro piano: uccidendo Dalton, lanceranno un messaggio contro l'ipocrisia hollywoodiana che non fa altro che «insegnare a uccidere fin da bambini» con i suoi film e serie tv. Nonostante la diserzione di Linda, gli altri tre irrompono armati di pistola e coltelli in casa Dalton, trovandosi davanti Cliff, che li riconosce dalla sua visita al ranch e, sotto l'effetto allucinatorio di una sigaretta all'LSD, uccide a mani nude Katie e Tex e fa ferire gravemente Sadie dal suo pitbull Brandy, prima di svenire per le ferite riportate. Resa cieca dalle ferite, Sadie piomba urlando e sparando all'impazzata nella piscina privata dove c’è Dalton, ignaro fino a quel momento della situazione poiché stava ascoltando musica con le cuffie: l'uomo, recuperato un lanciafiamme, ricordo di un suo vecchio film, la arde viva. Con l'arrivo dei soccorsi, Booth viene portato via in ambulanza in condizioni stabili, mentre la Tate, venuta a sapere coi suoi invitati della disavventura accaduta al vicino, invita Dalton a casa sua. Nella scena durante i titoli di coda Rick sta girando uno spot pubblicitario delle sigarette “Red Apple”, che termina con l’ira dell’attore a causa del sapore disgustoso del tabacco e di una stampa di cartone che raffigura se stesso, a suo dire, con il doppio mento in evidenza.


Titolo e contributi: C'era una volta a... Hollywood / regia Quentin Tarantino ; scenografia Barbara Ling ; montaggio Fred Raskin ; fotografia Robert Richardson

Pubblicazione: Italia : Sony pictures, 2020

Descrizione fisica: 1 DVD-Video (circa 155 min) : color., sonoro ; in contenitore, 19 cm

EAN: 5053083202958

Data:2020

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.), Multilingua (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nota:
  • Caratteristiche tecniche: regione 2, 4 e 5 ; sistema e formati video: PAL, 16:9, 2.40:1; formato audio: Dolby digital 5.1
  • Descrizione basata sul contenitore
  • Produzione cinematografica USA, 2019
  • Interpreti: Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie, Emile Hirsch, Margaret Qualley
  • Lingue: italiano, inglese, russo e ucraino; sottotitoli: italiano, inglese, azero, danese, estone, finlandese, kazako, lettone, lituano, norvegese, olandese, russo, svedese e ucraino

Nomi: (Distributore) (Attore) (Attore) (Scenografo) (Attore) (Attore) (Curatore del filmato) (Fotografo) (Attore) (Regista [Direttore])

Soggetti:

Classi: 791.43655 CINEMA. Film su temi e soggetti specifici. Temi sociali (23)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2020

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
ALBANO DVD DRA 791.436 TAR AA-24536 Prestabile dal 02/07/2021
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.