Il figlio del buio. Il cavaliere del silenzio
0 0 0
Risorsa locale

Giner, Gonzalo

Il figlio del buio. Il cavaliere del silenzio

Abstract: Yago è nato 'storto'. Figlio illegittimo di Luis Espinosa, un ricco proprietario terriero senza scrupoli, e di un'umile serva, il ragazzo ha una nascita traumatica e un'infanzia difficilissima. Una volta cresciuto non parla e ha forti attacchi d'ansia; oggi si direbbe che è affetto da autismo e dalla sindrome di Asperger. Il primo a dimostrargli amore e fiducia è il monaco certosino Camilo, che si accorge del dono particolare del ragazzo: la capacità di capire e farsi capire dai cavalli, trovando in loro un sollievo alla propria solitudine. Ma il destino di Yago è tormentato: il suo cammino è destinato a incrociarsi più volte con quello del padre naturale e con quello di tanti altri personaggi, fino a conoscere per la prima volta l'amore... Sarà proprio grazie ai preziosi incontri con i suoi 'veri' amici - Camilo, Fabián, Laura, Volker, uomini e donne uniti nella lotta contro l'ingiustizia di Luis Espinosa - che, dopo molte peripezie, Yago riuscirà a fuggire dal suo orribile passato per dare inizio a una nuova vita? In questa prima parte del romanzo, subito paragonato a La cattedrale del mare di Ildefonso Falcones, le vite s'intrecciano tra arte e storia, in un'avventura originale, che lascia senza respiro. Dal silenzio e dall'emozione nasce uno spettacolare affresco storico, un universo narrativo ricco, documentato ed emozionante, dove la formazione di un giovane 'diverso' passa attraverso la profonda affinità con gli animali e la loro capacità di 'guarire'.


Titolo e contributi: Il figlio del buio. Il cavaliere del silenzio

Pubblicazione: Salani Editore, 11/10/2012

EAN: 9788862569798

Data:11-10-2012

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: PDF/EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 11-10-2012

Yago è nato 'storto'. Figlio illegittimo di Luis Espinosa, un ricco proprietario terriero senza scrupoli, e di un'umile serva, il ragazzo ha una nascita traumatica e un'infanzia difficilissima. Una volta cresciuto non parla e ha forti attacchi d'ansia; oggi si direbbe che è affetto da autismo e dalla sindrome di Asperger. Il primo a dimostrargli amore e fiducia è il monaco certosino Camilo, che si accorge del dono particolare del ragazzo: la capacità di capire e farsi capire dai cavalli, trovando in loro un sollievo alla propria solitudine. Ma il destino di Yago è tormentato: il suo cammino è destinato a incrociarsi più volte con quello del padre naturale e con quello di tanti altri personaggi, fino a conoscere per la prima volta l'amore... Sarà proprio grazie ai preziosi incontri con i suoi 'veri' amici - Camilo, Fabián, Laura, Volker, uomini e donne uniti nella lotta contro l'ingiustizia di Luis Espinosa - che, dopo molte peripezie, Yago riuscirà a fuggire dal suo orribile passato per dare inizio a una nuova vita? In questa prima parte del romanzo, subito paragonato a La cattedrale del mare di Ildefonso Falcones, le vite s'intrecciano tra arte e storia, in un'avventura originale, che lascia senza respiro. Dal silenzio e dall'emozione nasce uno spettacolare affresco storico, un universo narrativo ricco, documentato ed emozionante, dove la formazione di un giovane 'diverso' passa attraverso la profonda affinità con gli animali e la loro capacità di 'guarire'.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.