In seguito alle ultime disposizioni del Ministero della Salute, da febbraio il Lazio è in "zona gialla" [ex DPCM 3 nov 2020]: fino a nuove disposizioni governative, le biblioteche continuano ad erogare i loro servizi nella modalità ormai nota da questo autunno, su prenotazione [Qui le attuali modalità di fruizione del servizio].