Community » Forum » Recensioni

Il mare rubato
4 1 0
Tessaro, Gek

Il mare rubato

Roma : Lapis, 2019

Abstract: C'era una volta una montagna e, sulla montagna, un castello... nel castello il re Romualdo e sua figlia: la principessa Petunia. Una mattina Petunia apre la finestra ed esclama: Papà quella piscina là, la voglio qua!. Re Romualdo, paziente, le spiega che si tratta del mare e non di una piscina. Però se ha voglia di farci un bagnetto, le promette che la farà accompagnare da cento corazzieri a cavallo. Petunia, che non ama le mezze misure, gli risponde: Papà, quel mare là, lo voglio qua. Ma sarà più semplice trasportare il mare sulla montagna o far cambiare idea a Petunia? E per tutti gli altri? Per i pesci, per le navi, per i pirati il mare ora è un deserto. Ma se i pesci, le balene e i paguri non possono ribellarsi, i pirati sì... Una principessa capricciosa, un re un po' troppo accondiscendente, e poi pirati, navi, aringhe e balene, il mare intero, insomma, che è di tutti e che dobbiamo imparare a rispettare. Età di lettura: da 3 anni.

965 Visite, 1 Messaggi

Un piccolo racconto con una sorprendente morale!
Consapevoli della propria posizione sociale, perché si desidera sempre di più? Nonostante si sia testimoni di travolgenti accadimenti, perché non si riesce sempre a vedere ciò che palesemente è ingiusto? È corretto giudicare sbagliato chi commette un'azione offensiva mirata alla cura della vita?

  • «
  • 1
  • »

1210 Messaggi in 1149 Discussioni di 96 utenti

Attualmente online: Ci sono 3 utenti online