Proposte di lettura sulla Prima Guerra Mondiale a cura della Biblioteca Comunale di Monte Porzio Catone, creata in occasione della Mostra documentaria La Grande Guerra: memorie di una comunità, ospitata presso la biblioteca dal 7 al 29 novembre 2015.

Prima Guerra Mondiale - Storia Locale

Prima Guerra Mondiale - Film

Di seguito l'elenco completo dei documenti.

 

 

 

Trovati 122 documenti.

L'arte e la prima guerra mondiale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bussagli, Marco

L'arte e la prima guerra mondiale / Marco Bussagli

Firenze ; Milano : Giunti, 2015

1915-2015
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Terranera, Lorenzo - Rando, Cinzia

1915-2015 : la Grande Guerra... raccontata ai bambini 100 anni dopo / illustrata da Lorenzo Terranera

Milano : Touring Junior, 2015

Abstract: Cento anni fa ci fu una guerra lunga e crudele. Tanti soldati lasciarono le loro case per combattere dentro gallerie scavate nel fango, sui monti coperti di neve, sulle navi nel mare e sugli aerei nel cielo. Nelle campagne le mamme facevano lavori da uomini e i piccoli le aiutavano. Nelle città c'era poco da mangiare e la vita era difficile. Ma i bambini andavano a scuola, leggevano, giocavano e speravano che un giorno la guerra sarebbe finita e i papà-soldato sarebbero tornati a casa. Questa è la storia della Grande Guerra. Età di lettura: da 8 anni.

[Archivio elettronico] The Water diviner
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Crowe, Russell

[Archivio elettronico] The Water diviner / diretto da Russell Crowe ; Russell Crowe, Olga Kurylenko, Yilmaz Erdogan, James Fraser, Isabel Lucas [attori] ; montaggio Matt Villa ; musiche originali David Hirschfelder ; direttore della fotografia Andrew Lesnie ; scritto da Andrew Knight e Andrew Anastasios

Milano : Eagle Pictures, c2015

Abstract: The Water Diviner è un film del 2014 diretto e interpretato da Russell Crowe, al suo esordio come regista. Connor mosso da una promessa, è arrivato a Gallipoli, dove una delle più sanguinose battaglie della prima guerra mondiale gli ha portato via i suoi tre figli. La promessa, fatta alla moglie poco prima che morisse, è quella di trovare i suoi figli, e riportarli a casa per dare loro una degna sepoltura. Comincia così per Joshua un viaggio nel cuore dell’Anatolia.

Sarò io la tua fortuna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Frescura, Loredana - Tomatis, Marco <1948- >

Sarò io la tua fortuna / Loredana Frescura, Marco Tomatis

Firenze ; Milano : Giunti, 2015

La piccola grande guerra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mignone, Sebastiano Ruiz - Pintor, David

La piccola grande guerra / Sebastiano Ruiz Mignone ; illustrato da David Pintor

Roma : Lapis, 2015

Pidocchiosa Prima Guerra Mondiale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deary, Terry

Pidocchiosa Prima Guerra Mondiale / Terry Deary ; edizione italiana a cura di Massimo Birattari ; illustrazioni di Martin Brown

Nuova ed

Milano : Salani, 2015

Abstract: Volete sapere perché annusare la propria pipì vi avrebbe salvato la vita durante un attaco coi gas? Come mai i calzini usati rivelavano i segreti bellici dei tedeschi? Conoscerete ributtanti canzoni e scalcagnate rime, sinistre superstizioni e irragionevoli ragionamenti. Capirete la privazione e gli orrori di una guerra che sarebbe dovuta durare quattro mesi e invece devastò il mondo per cinque anni. La storia non è mai stata così brutta! Età di lettura: da 10 anni.

Radioso maggio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Varsori, Antonio

Radioso maggio : come l'Italia entrò in guerra / Antonio Varsori

Bologna : Il mulino, 2015

L'Italia in guerra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Birattari, Massimo

L'Italia in guerra : 1915-1918 : niente sarà come prima / Massimo Birattari ; illustrazioni di Matteo Berton

Milano : Feltrinelli Kids, 2015

Il sapore dell'ultima neve
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tomatis, Marco <1948- >

Il sapore dell'ultima neve : aprile 1915: nulla sarà più come prima / Marco Tomatis

Torino : Notes, 2015

La Grande Guerra raccontata ai ragazzi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Campagnaro, Marnie

La Grande Guerra raccontata ai ragazzi / Marnie Campagnaro ; saggi di Davide Boero, Ilaria Filograsso, Walter Fochesato ; e una selezione di proposte di lettura a cura di Marnie Campagnaro e Michela Marafini ; illustrazioni di Federico Maggioni

Roma : Donzelli, 2015

Fa parte di: Saggi. Arti e lettere

Abstract: La grande guerra raccontata attraverso la letteratura per l'infanzia, vista con gli occhi dei bambini e dei ragazzi protagonisti di storie in cui la guerra, con i suoi orrori, consolida legami di amicizia, fa nascere sentimenti d'amore, causa dolorose separazioni, innesca repentini e spesso traumatici processi di crescita, induce a interrogarsi su chi sia il nemico e incita ad aprirsi al confronto e al dialogo con l'altro. La letteratura, dunque, come spazio per accostare i piccoli lettori di oggi a un evento tanto lontano quanto tragico come la prima guerra mondiale. Attraverso un approccio interdisciplinare, nei saggi che compongono la prima parte del volume si indaga il rapporto fra infanzia e guerra nei libri per ragazzi. La grande guerra, infatti, è stata diversa dalle altre: ha travalicato molti "limiti" spaziali, temporali e umani, marchiando indelebilmente la coscienza identitaria del Novecento. Essa costituisce, inoltre, il primo esempio di conflitto in cui all'infanzia è attribuito un ruolo nel dispositivo bellico adulto: i "piccoli combattenti delle retrovie" fanno la loro comparsa nei discorsi patriottici di cui l'infanzia è destinataria privilegiata e i messaggi propagandistici vengono veicolati dalle opere letterarie per bambini e dal cinema. Età di lettura: da 11 anni.

24 maggio 1915
0 0 0
Materiale linguistico moderno

24 maggio 1915 : l'Italia è in guerra / Sergio Romano ... [et al.]

Milano : Corriere della sera, 2015

Il sentiero dei ricordi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Buongiorno, Teresa

Il sentiero dei ricordi / Teresa Buongiorno ; introduzione e apparati di approfondimento di Paolo Colombo ; nota storica di Luciano Tas

Milano : Piemme, 2015

Donne nella grande guerra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Donne nella grande guerra / Marta Boneschi ... [et al.] ; introduzione di Dacia Maraini

Bologna : Il mulino, 2014

Abstract: Qual è stato il ruolo delle donne italiane nella Grande Guerra? In tutti i paesi belligeranti, il conflitto fu un'occasione di emancipazione per le donne, che si trovarono a rimpiazzare in molte funzioni gli uomini partiti per il fronte, e in qualche modo andarono in guerra anche loro: come crocerossine, in Carnia come portatrici, nelle retrovie come prostitute a sollievo delle truppe. Ma il libro ci racconta anche di una spia, di un'inviata di guerra, della regina Elena che trasformò il Quirinale in ospedale, delle intellettuali che militarono pro o contro la guerra: da Margherita Sarfatti a Eva Amendola e Angelica Balabanoff, alla dimenticata maestra antimilitarista Fanny Dal Ry, per finire con Rosa Genoni, pioniera della moda italiana, che abbandona il lavoro e si batte contro la guerra. Introduzione di Dacia Maraini.

Il volo dell'Asso di Picche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hill, Christian

Il volo dell'Asso di Picche / Christian Hill ; [con un intervento di Frediano Sessi]

San Dorligo della Valle : Einaudi ragazzi, 2014

Abstract: Agosto 1917. L'Italia affronta il suo terzo anno di guerra contro l'impero austro-ungarico. Al fronte, migliaia di soldati vengono sacrificati in inutili attacchi per guadagnare solo pochi metri di terreno. Ma nel cielo si combatte un'altra battaglia, del tutto diversa. Aeroplani da caccia, da bombardamento, da ricognizione, fragili apparecchi di legno e tela, prodotti di una tecnologia appena nata, cercano di dominare l'aria compiendo le loro temerarie missioni lontano dal fango e dal sangue delle trincee. Quattro ragazzi di un piccolo paese del Friuli passano la loro estate cercando momenti di formalità nella tragedia che li circonda. Ma sono affascinati dalle prodezze degli eroi dei cieli e non perdono occasione per seguire le evoluzioni dei biplani che decollano da una minuscola base di volo, poco distante dalle loro case, finché un giorno un'incredibile serie di circostanze li porta a dover prendere una difficile decisione. Saranno pronti ad affrontare in prima persona la sfida che il destino sbatte loro in faccia? L'Asso di Picche, un aereo da bombardamento, veterano di innumerevoli missioni, li attende. Saranno in grado di portarlo in volo? Con un intervento di Frediano Sessi. Età di lettura: da 12 anni.

La notte in cui la guerra si fermò
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Riordan, James <1936-2012>

La notte in cui la guerra si fermò / James Riordan ; traduzione di Lorenzo Borgotallo

Milano : Mondadori, 2014

Abstract: Harry e Jack. Due compagni di scuola. Due amici. Due aspiranti calciatori. Fino a quando nelle loro vite irrompe la Prima guerra mondiale: è il 1914 e l'Inghilterra manda al fronte anche i più giovani. Così, in poco meno di un mese, Harry e Jack diventano due soldati: combattono fianco a fianco, intorno a loro il suono incessante delle esplosioni e delle pallottole. In mezzo al campo di battaglia, però, può esserci speranza: un giorno di tregua in cui tutto tace, i soldati non sono più divisi tra amici e nemici, e al posto delle armi si usano i piedi e un pallone, per una partita indimenticabile. È proprio Jack, quarant'anni dopo, a raccontare questa storia a suo nipote. Età di lettura: da 11 anni.

Un anno sull'altipiano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lussu, Emilio

Un anno sull'altipiano / Emilio Lussu ; introduzione di Mario Rigoni Stern

Torino : Einaudi, 2014

Resta dove sei e poi vai
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Boyne, John

Resta dove sei e poi vai / John Boyne ; traduzione di Francesco Gulizia

Nuova ed

[Milano] : Rizzoli, 2014

Abstract: Londra, 1914. La Germania minaccia di invadere l'Inghilterra, e Alfie, come tanti altri ragazzi della sua età, deve salutare il papà in partenza per il fronte. La guerra però la combatte anche chi rimane a casa, e per dare una mano alla mamma Alfie inizia di nascosto a lavorare come lustrascarpe. Passano gli anni, e un giorno, grazie alle chiacchiere inconsapevoli di uno dei suoi clienti, Alfie scopre che il papà, di cui da tempo non si hanno notizie, non è in missione come la mamma gli ha detto, ma ricoverato in un istituto psichiatrico appena fuori città. Quando lo rintraccia, Alfie ritrova un uomo molto diverso da quello che ricorda, smagrito e spezzato dagli orrori della trincea. Tutto solo, decide di farlo evadere; il papà non è ancora pronto a tornare nel mondo, ma l'accanimento del figlio sarà la molla per uscire dagli incubi a occhi aperti in cui è sprofondato. Età di lettura: da 10 anni.

Una rosa in trincea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Piccione, Annamaria

Una rosa in trincea / Annamaria Piccione ; illustrazioni di Roberto Lauciello

Milano : Paoline, 2014

Porca guerra benedetta pace
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De_Simoni, Luciano

Porca guerra benedetta pace / Luciano De Simoni

Viterbo : Stampa alternativa, 2014

La guerra dei nostri nonni
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Cazzullo, Aldo

La guerra dei nostri nonni : 1915-1918 : storie di uomini, donne, famiglie / Aldo Cazzullo

Milano : Mondadori, 2014

Abstract: La Grande Guerra non ha eroi. I protagonisti non sono re, imperatori, generali. Sono fanti contadini: i nostri nonni. Aldo Cazzullo racconta il conflitto '15-18 sul fronte italiano, alternando storie di uomini e di donne: le storie delle nostre famiglie. Perché la guerra è l'inizio della libertà per le donne, che dimostrano di poter fare le stesse cose degli uomini: lavorare in fabbrica, guidare i tram, laurearsi, insegnare. Le vicende di crocerossine, prostitute, portatrici, spie, inviate di guerra, persino soldatesse in incognito, incrociano quelle di alpini, arditi, prigionieri, poeti in armi, grandi personaggi e altri sconosciuti. Attraverso lettere, diari di guerra, testimonianze anche inedite, La guerra dei nostri nonni conduce nell'abisso del dolore. Ma sia le testimonianze di una sofferenza che oggi non riusciamo neppure a immaginare, sia le tante storie a lieto fine, come quelle raccolte dall'autore su Facebook, restituiscono la stessa idea di fondo: la Grande Guerra fu la prima sfida dell'Italia unita; e fu vinta. L'Italia poteva essere spazzata via; dimostrò di non essere più un nome geografico, ma una nazione. Questo non toglie nulla alle gravissime responsabilità, che il libro denuncia con forza, di politici, generali, affaristi, intellettuali, a cominciare da D'Annunzio, che trascinarono il Paese nel grande massacro. Ma può aiutarci a ricordare chi erano i nostri nonni, di quale forza morale furono capaci, e quale patrimonio portiamo dentro di noi.