28 titoli recenti proposti  dal Corriere della Sera

 

Trovati 56 documenti.

[Archivio elettronico] L'amore bugiardo
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Fincher, David

[Archivio elettronico] L'amore bugiardo : Gone girl / directed by David Fincher ; Ben Affleck, Rosamund Pike, Neil Patrick Harris, Tyler Perry, Kim Dickens [attori] ; based on the novel by Gillian Flynn ; music by Trent Reznor & Atticus Ross ; director of photography Jeff Cronenweth ; screenplay by Gillian Flynn

Milano : Twentieth Century Fox Home Entertainment, c2015

Non è stagione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Manzini, Antonio <1964- >

Non è stagione / Antonio Manzini

Palermo : Sellerio, 2015

Il segreto degli angeli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Läckberg, Camilla

Il segreto degli angeli / Camilla Läckberg ; traduzione di Laura Cangemi

Venezia : Marsilio, 2015

La verità e altre bugie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Arango, Sascha

La verità e altre bugie / Sascha Arango ; traduzione di Alessandra Petrelli

Venezia : Marsilio, 2015

Ricordami così
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Johnston, Bret Anthony <1971->

Ricordami così / Bret Anthony Johnston ; traduzione di Federica Aceto

Torino : Einaudi, 2015

Uccidi il padre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dazieri, Sandrone

Uccidi il padre / Sandrone Dazieri

Milano : Mondadori, 2014

Abstract: Un bambino è scomparso in un parco alla periferia di Roma. Poco lontano dal luogo del suo ultimo avvistamento, la madre è stata trovata morta, decapitata. Gli inquirenti credono che il responsabile sia il marito della donna, che in preda a un raptus avrebbe ucciso anche il figlio nascondendone il corpo. Ma quando Colomba Caselli arriva sul luogo del delitto capisce che nella ricostruzione c'è qualcosa che non va. Colomba ha trent'anni, è bella, atletica, dura. Ma non è più in servizio. Si è presa un congedo dopo un evento tragico cui ha assistito, impotente. Eppure non può smettere di essere ciò che è: una poliziotta, una delle migliori. E il suo vecchio capo lo sa. Le chiede di lavorare senza dare nell'occhio al caso e la mette in contatto con Dante Torre, soprannominato l'uomo del silos, esperto di persone scomparse e abusi infantili. Di lui si dice che è un genio, ma che le sue capacità deduttive sono eguagliate solo dalle sue fobie e paranoie. Perché da bambino Dante è stato rapito e, mentre il mondo lo credeva morto, cresceva chiuso dentro un silos, dove veniva educato dal suo unico contatto col mondo, il misterioso individuo che da Dante si faceva chiamare Il Padre. Adesso la richiesta di Colomba lo costringerà ad affrontare il suo incubo peggiore. Perché dietro la scomparsa del bambino Dante riconosce la mano del Padre. Ma se è così, perché il suo carceriere ha deciso di tornare a colpire a tanti anni di distanza? E Colomba può fidarsi davvero dell'intuito del suo alleato?

L'amore bugiardo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Flynn, Gillian

L'amore bugiardo / Gillian Flynn ; Nick è tradotto da Francesco Graziosi ; Amy è tradotta da Isabella Zani

Milano : Rizzoli, 2014

Io sono un angelo nero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pietroni, Paolo

Io sono un angelo nero / Paolo Pietroni

Palermo : Barion, 2014

Abstract: Il periodico mensile Mystère pubblica un'inchiesta su cento ragazzi spariti in Italia negli ultimi quattro anni. Il direttore del giornale, durante una lezione all'Università Cattolica, dichiara di essere molto vicino a scoprire la verità sulla scomparsa di Emanuela Orlandi. È sul punto di entrare in possesso delle prove inconfutabili sui mandanti e gli autori del sequestro, grazie all'indagine svolta da una giovane giornalista, Marie Gilles. Ma quella stessa sera Marie Gilles scompare all'improvviso. Nell'ombra agiscono gli agenti segreti dei Legionari di Cristo e gli agenti segreti dell'Opus Dei. Un misterioso burattinaio soprannominato il Castellano muove le fila dalla sua villa svizzera di Castel San Pietro. Sotto la maschera del Castellano si nasconde un alto prelato, una figura di rilievo all'interno delle stanze segrete del Vaticano...

Deserto di sangue
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Crais, Robert

Deserto di sangue / Robert Crais ; traduzione di Annamaria Raffo

Milano : Mondadori, 2014

Abstract: Krysta, la figlia di Nita Morales, è scomparsa. La donna decide di rivolgersi a Elvis Cole, il miglior detective del mondo e al suo socio Joe Pike, anche se, curiosamente, non è davvero preoccupata. È convinta che la figlia sia fuggita con il fidanzato Jack, da lei considerato un buono a nulla, e che il rapimento e la richiesta di riscatto di appena 500 dollari non siano altro che una messa in scena, per mascherare (e finanziarsi) una fuga d'amore. Ma Nita si sbaglia. Krysta e Jack sono stati catturati da bajadores, banditi che operano sul confine tra California e Messico, specializzati in attacchi ad altre bande, e nel sequestro di cittadini messicani che tentano di introdursi illegalmente negli Stati Uniti ottenendo dalle famiglie, somme crescenti di denaro. Chi non può pagare non rivedrà più i propri cari. Elvis Cole e Joe Pike riescono a risalire al luogo in cui Krysta e Jack sono stati rapiti. Ci sono tracce di pneumatici, bossoli di proiettili e macchie di sangue. Temono il peggio ma non sanno che la situazione sta per precipitare. Anche Cole viene rapito, e Joe Pike resta solo, a ripercorrere i passi di Cole, attraverso il mondo duro e terribile dei trafficanti di esseri umani, per trovare il suo socio e amico. Ma potrebbe essere già troppo tardi.

L'‰ amore bugiardo
4 1 0
Materiale linguistico moderno

Flynn, Gillian

L'‰ amore bugiardo / Gillian Flynn ; Nick é tradotto da Francesco Graziosi, Amy é tradotta da Isabella Zani

Milano : Rizzoli, 2013

Rizzoli Best

Abstract: Amy e Nick si incontrano a una festa in una gelida sera di gennaio. Uno scambio di sguardi ed è subito amore. Lui la conquista con il sorriso sornione, l'accento ondulato del Missouri, il fisico statuario. Lei è la ragazza perfetta, bella, spigliata, battuta pronta, il tipo che non si preoccupa se bevi una birra di troppo con gli amici. Sono felici, innamorati, pieni di futuro. Qualche anno dopo però tutto è cambiato. Da Brooklyn a North Carthage, Missouri. Da giovani professionisti in carriera a coppia alla deriva. Amy e Nick hanno perso il lavoro e sono stati costretti a reinventarsi: lui proprietario del bar di quartiere accanto alla sorella Margo, lei casalinga in una città di provincia anonima e sperduta. Fino a che, la mattina del loro quinto anniversario, Amy scompare. E in quel momento, con le tracce di sangue e i segni di colluttazione a sfregiare la simmetria del salotto, che la vera storia del matrimonio di Amy e Nick ha inizio. Che fine ha fatto Amy? Quale segreto nasconde il diario che teneva con tanta cura? Chi è davvero Nick Dunne? Un marito devoto schiacciato dall'angoscia, o un cinico mentitore e violento, forse addirittura un assassino? Raccontato dalle voci alternate di Nick e Amy, L'amore bugiardo è una vertiginosa incursione nel lato oscuro del matrimonio. Un thriller costruito su una serie di rovesciamenti e colpi di scena che costringerà il lettore a chiedersi se davvero sia possibile conoscere la persona che gli dorme accanto.

Io non ho paura
0 0 0
Disco (CD)

Ammaniti, Niccolò

Io non ho paura / Michele Riondino legge Niccolò Ammaniti

Roma : Emons, 2013

Bestseller

Fa parte di: Bestseller

Abstract: Estate 1978, in una piccola frazione del Meridione, spersa tra le immense distese di grano nella campagna arsa dal sole, Michele Amitrano ha 9 anni e un grande segreto da custodire: nei pressi di una casa abbandonata ha scoperto un buco nel terreno dove è tenuto prigioniero in condizioni disumane un bambino, Filippo. Nel 2003, il regista Gabriele Salvatores ne ha fatto un film.

Millennium
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Fincher, David

Millennium : uomini che odiano le donne / directed by David Fincher ; director of photography Jeff Cronenweth ; music by Trent Reznor & Atticus Ross ; based on the book by Stieg Larsson ; screenplay by Steven Zaillian

Milano : Sony Pictures home entertainment, ©2012

Abstract: Mikael Blomkvist F un giornalista celebre per il suo impegno e per una condanna per diffamazione, collezionata dopo aver attentato alla reputazione di un infido uomo d'affari. La sua scrupolosita zelante e il suo recente rovescio gli attirano le simpatie di Henrik Vanger, potente industriale svedese che da quarant'anni cerca la verita e il corpo della giovane nipote, probabilmente assassinata da un membro della sua numerosa e disturbata famiglia. Lasciata Stoccolma alla volta di Hedestad, una cittadina battuta dal vento e assediata dall'inverno, Mikael si avvale della collaborazione di Lisbeth Salander, agente investigativo intuitiva e hacker virtuosa con un passato abusato e un presente intimidito. Selvatica e bellicosa Lisbeth F attratta dalla riservatezza e dall'integrita di Mikael, che seduce, corteggia e prova a far innamorare. Fuori dal letto e dalla loro intesa intanto i fantasmi del passato si risvegliano e provano a ostacolarne l'indagine e a minacciarne la vita.

Io non ho paura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ammaniti, Niccolò

Io non ho paura / Niccolò Ammaniti

Torino : Einaudi, 2011

Fa parte di: Einaudi stile libero. Big

Abstract: In questo romanzo Niccolò Ammaniti va al cuore della sua narrativa, con una storia tesa e dal ritmo serrato, un congegno a orologeria che si carica fino a una conclusione sorprendente: e mette in scena la paura stessa. Michele Amitrano, nove anni, si trova di colpo a fare i conti con un segreto cosi grande e terribile da non poterlo nemmeno raccontare. E per affrontarlo dovrà trovare la forza proprio nelle sue fantasie di bambino, mentre il lettore assiste a una doppia storia: quella vista con gli occhi di Michele e quella, tragica, che coinvolge i grandi di Acqua Traverse, misera frazione dispersa tra i campi di grano. Il risultato è un racconto potente e di assoluta felicità narrativa, dove si respirano atmosfere che vanno da Clive Barker alle Avventure di Tom Sawyer, alle Fiabe italiane di Calvino. La storia è ambientata nell'estate torrida del 1978 nella campagna di un Sud dell'Italia non identificato, ma evocato con rara forza descrittiva. In questo paesaggio dominato dal contrasto tra la luce abbagliante del sole e il buio della notte, Ammaniti alterna, a colpi di scena sapienti, la commedia, il mondo dei rapporti infantili, la lingua e la buffa saggezza dei bambini, la loro tenacia, la forza dell'amicizia e il dramma del tradimento.

Bambini nel tempo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McEwan, Ian

Bambini nel tempo / Ian McEwan ; traduzione di Susanna Basso

Torino : Einaudi, 2011

3096 giorni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kampusch, Natascha

3096 giorni / Natascha Kampusch ; traduzione di Francesca Gabelli

Milano : Mondolibri, 2011

3096 giorni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kampusch, Natascha

3096 giorni / Natascha Kampusch ; traduzione di Francesca Gabelli

[Milano] : Bompiani Overlook, 2011

Fa parte di: Bompiani Overlook

Abstract: Natascha Kampush ha dieci anni quando viene rapita. Troverà la libertà dopo 3096 giorni, oltre otto anni dopo, riuscendo a fuggire dall'appartamento in cui veniva segregata. Il rapitore, disperato per l'abbandono, si suicida. Il loro non era, infatti, un semplice rapporto di violenza e sottomissione. Tutta la lunga prigionia alterna momenti di violenza a momenti di tenerezza. Il rapitore vede crescere Natasha, la vede trasformarsi da bambina a ragazza. Le concede a un certo punto di uscire dalla cantina in cui era rinchiusa, per salire nell'appartamento di lui e farsi un bagno, talvolta invitandola nel suo letto per avere affetto e tenerezza, ma poi la picchia e la umilia, arrivando a negarle il cibo. L'atteggiamento dell'uomo (che per altri versi le concede di disegnare, di usare il computer) è simile a quello del mitico Pigmalione, disgustato dalle donne reali e deciso a costruirsene una perfetta con le proprie mani. Il loro lungo rapporto va avanti così per più di otto anni: Natasha riesce evidentemente ad avere un ascendente su di lui, in un rapporto di dipendenza reciproca che gli psichiatri conoscono. Fino a che Natasha, dopo molte riflessioni, decide di abbandonarlo e di fuggire, trovando finalmente la libertà e, lentamente, una sua nuova vita. Quasi normale.

[Audioregistrazione]  Claudio Santamaria legge La regina dei castelli di carta
0 0 0
Disco (CD)

Larsson, Stieg

[Audioregistrazione] Claudio Santamaria legge La regina dei castelli di carta / [di] Stieg Larsson ; regia Flavia Gentili ; fonico Andrea Giuseppini

versione integrale

Roma : Emons Italia, c2011

Emons audiolibri. Bestsellers

Fa parte di: Emons audiolibri. Bestseller

Abstract: L'ultimo capitolo della Trilogia Millennium in versione audiolibro, letto integralmente da una delle rivelazioni del cinema italiano, Claudio Santamaria. Per una volta lontano dai riflettori del cinema e del teatro, Claudio Santamaria si è tuffato in studio di registrazione per un mese e mezzo di appassionato lavoro, creando un clima di grande partecipazione emotiva, con momenti di forte suspence e di commozione. Una lettura che dà vita a personaggi di cui ci si innamora.

[Audioregistrazione]    Claudio Santamaria legge La ragazza che giocava con il fuoco
0 0 0
Disco (CD)

Larsson, Stieg

[Audioregistrazione] Claudio Santamaria legge La ragazza che giocava con il fuoco / [di] Stieg Larsson ; regia Flavia Gentili ; fonico Andrea Giuseppini

Versione integrale

Roma : Emons Italia, c2011

Emons audiolibri. Bestsellers

Fa parte di: Emons audiolibri. Bestseller

Abstract: Mikael Blomkvist è tornato vittorioso alla direzione di Millennium, pronto a lanciare una nuova inchiesta esplosiva sul traffico di prostituzione. Unico rimpianto: non avere più alcun rapporto con Lisbeth Salander, la giovane e geniale hacker che gli ha salvato la vita e con cui ha avuto una breve ma intensa relazione. Ma le loro strade torneranno ad incrociarsi, in un diabolico crescendo di tensione e mistero. Seconda parte della Triologia Millennium.

Io e te
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ammaniti, Niccolò

Io e te / Niccolò Ammaniti

Milano : Mondolibri, [2011]

Elisabeth
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sortino, Paolo <1982- >

Elisabeth / Paolo Sortino

Torino : Einaudi, 2011

Abstract: Amstetten, capoluogo di provincia della Bassa Austria. Nell'agosto del 1984 Josef Fritzl rapisce la figlia diciottenne e la rinchiude in un bunker antiatomico da lui progettato e costruito nelle fondamenta della propria abitazione. Terrà prigioniera Elisabeth per quasi ventiquattro anni, e dai ripetuti rapporti incestuosi a cui la costringerà nasceranno sette figli. L'autore invade la cronaca reinventando alcuni episodi, e altrove sceglie invece di riportarli così come sono avvenuti, grazie a una voce narrante che non esprime giudizi né attribuisce colpe. Elisabeth, tenuta prigioniera come un animale nutrito nel caldo di una tana, è la protagonista assoluta di una vicenda che afferra il lettore e lo trascina di peso nel bunker, senza permettergli mai di uscire. Quello che rimane è una storia di amore e follia, terrore e desiderio: ma il valore delle semplici parole che appartengono al mondo "di sopra" - incapaci da sole di decifrare ciò che davvero può essere accaduto in quel bunker - è destinato a svanire.