Gli ultimi titoli letti e commentati nei gruppi di lettura delle biblioteche di Ciampino, Frascati, Lanuvio, Lariano e Rocca Priora

CP
FR il venerdì volta per volta si decide
LA sentire grazia
LR ultimo giovedì
RR ultimo venerdì

Trovati 65 documenti.

Sorgo rosso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mo Yan

Sorgo rosso / Mo Yan ; traduzione e note di Rosa Lombardi ; in appendice un articolo di Renata Pisu

Ed. 2012

Torino : Einaudi, 2014

Fame
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hamsun, Knut

Fame / Knut Hamsun

3. ed

Milano : Adelphi, 1990

Abstract: Il grande choc che la letteratura nordica procurò all'Europa di fine secolo è legato a due romanzi : Inferno di Strindberg e Fame di Knut Hamsun, pubblicato nel 1890. Un giovane scrittore, nei cui tratti e nelle cui esperienze si riconosce facilmente lo stesso Hamsun, passa un periodo di solitari deliri e tortuose riflessioni nella città di Christiania, tentando di sopravvivere con sporadiche collaborazioni giornalistiche, in attesa di manifestare il suo genio letterario. Vari personaggi lo sfiorano e scompaiono, ma unica vera e costante compagna, inesorabile antagonista, è la fame, presenza ossessiva che riesce a trasformare le apparenze del mondo come una potentissima droga, producendo una continua oscillazione fra atroci depressioni e morbose euforie.

Assassino senza volto
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Mankell, Henning

Assassino senza volto / Henning Mankell ; traduzione di Giorgio Puleo

Venezia : Marsilio, 2001

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
  La  porta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Szabó, Magda

La porta / Magda Szabo' ; traduzione di Bruno Ventavoli

Torino : Einaudi, c2005

Abstract: Due donne che tutto separa, due vite diverse che si scontrano. Magda Szabò descrive la strana relazione che per vent'anni è intercorsa tra lei e la sua donna di servizio. Una donna ruvida, senza età, con i suoi principi e bizzarrie, riservata, e con dei segreti nascosti gelosamente dietro la porta eternamente chiusa. Se tra il marito di Magda e la donna c'è subito simpatia, viceversa tra le due donne la relazione è imprevedibile, fatta di litigi, riconciliazioni, di non detto. Poco a poco il loro rapporto si distende, Emerence si vota alla narratrice, il loro legame diventa esclusivo, esigente...

  L' anno della morte di Ricardo Reis
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Saramago, José

L' anno della morte di Ricardo Reis / Jose' Saramago ; traduzione di Rita Desti

Roma : Gruppo Editoriale L'Espresso-Divisione La Repubblica, 2002

Casa di bambola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ibsen, Henrik

Casa di bambola / Henrik Ibsen ; traduzione di Anita Rho

Torino : Einaudi, 1982

Abstract: Per curare il marito, Nora in passato si è indebitata con un certo Krogstad. Per anni ha lavorato per pagare il debito, senza riuscire a liberarsene. Krogstad, che lavora nella banca di cui il marito di Nora è direttore, ricatta la donna perché gli ottenga una promozione. Quando il marito, che per altri motivi lo vorrebbe licenziare, viene a sapere tutto, si preoccupa solo della sua reputazione e rimprovera aspramente la moglie. La meschinità dell'uomo porta Nora a decidere di allontanarsi, per riflettere da sola su se stessa.

Persuasione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Austen, Jane

Persuasione / Jane Austen ; Introduzione di Attilio Bertolucci ; Presentazione di Cristina Bombieri ; Traduzione di Luciana Pozzi

Milano : Garzanti, 1989

Il vecchio che leggeva romanzi d'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sepúlveda, Luis

Il vecchio che leggeva romanzi d'amore / Luis Sepulveda ; traduzione di Ilide Carmignani

7. ed

Parma : Ugo Guanda, 1994

Abstract: Non e' rimasto gran che, nella vita, ad Antonio Jose' Bolivar Proano : i suoi tanti anni, una capanna sulla riva del grande fiume, una fotografia sbiadita di una donna che fu sua moglie, e i ricordi di un'esperienza - finita male - di colono bianco ai margini della foresta amazzonica equadoriana. Ma nella sua mente, nel suo corpo e nel suo cuore e' custodito un tesoro inesauribile, accumulato da Antonio quando decise di vivere dentro la grande foresta, insieme agli indios shuar : quella sapienza particolare, quell'intimo accordo con i ritmi e i segreti della natura, quel rispetto per la magia delle creature che il grande mondo verde gli ha insegnato, e che nessuno dei famelici gringos - giunti da piu' o meno lontano per sfruttare e distruggere quel mondo - potra' mai capire. Soltanto un uomo come Antonio, dunque, potrebbe adempiere il compito ingrato di inseguire ed uccidere il tigrillo, il felino accecato dal dolore per l'inutile sterminio dei suoi cuccioli, che si aggira per la foresta a vendicare su qualsiasi uomo la propria perdita. Il temibile felino diventa il simbolo di oscuro senso di colpa collettivo inerente allo scempio della natura ferita.

La donna abitata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Belli, Gioconda

La donna abitata / Gioconda Belli ; traduzione dallo spagnolo di Margherita D'Amico

4. rist

Roma : e/o, 2002

Tokyo Blues Norwegian Wood
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Haruki, Murakami

Tokyo Blues Norwegian Wood / Haruki Murakami ; traduzione di Giorgio Amitrano

Milano : Feltrinelli, c2003

Universale economica Feltrinelli ; 1304

Abstract: Per le strade di Tokyo Toru e Naoko, due ragazzi non ancora ventenni, camminano insieme in silenzio. Non sanno cosa dirsi, o forse hanno paura, parlando, di sfiorare il segreto che li tiene sospesi in mezzo alla folla: il ricordo di una sconvolgente tragedia che li ha legati e divisi per sempre. Una struggente storia d'amore ambientata nel clima inquieto del Sessantotto giapponese, tra lotte studentesche e passioni culturali e politiche. Attraversato dall'esperienza musicale dei Beatles, dei Doors, di Bill Evans e di Miles Davis, il libro è il racconto di un'adolescenza che già sfuma nel mito.

Medea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wolf, Christa

Medea : voci / Christa Wolf ; traduzione dal tedesco di Anita Raja ; postfazione di Anna Chialoni

Roma : Edizioni e/o, c1996

Abstract: Strutturato come un affresco polifonico, con vari personaggi che raccontano ciascuno il proprio punto di vista, il romanzo riscopre fonti antecedenti ad Euripide e ribalta la visione tramandataci dalla tradizione, rivelando così una nuova figura di donna. Medea non è più l'infanticida vittima dell'ossessione d'amore, ma una donna forte e generosa, depositaria di un remoto sapere del corpo e della terra, che le fa scoprire il segreto nascosto nel sottosuolo di Corinto: i resti della figlia primogenita di Creonte, che questi ha fatto uccidere per timore di perdere il trono. Per questo segreto svelato Medea dovrà pagare.

Cassandra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wolf, Christa

Cassandra / Christa Wolf ; traduzione dal tedesco e postfazione di Anita Raja

Roma : E/O, 1995

Abstract: Cassandra, la veggente figlia di Ecuba e Priamo, racconta il tramonto e la rovina della sua città e si affollano alla memoria la traversata dell'Egeo in tempesta, l'arrivo a Troia delle Amazzoni, i delitti di Achille la bestia, la rottura con il padre Priamo accecato dal meccanismo inarrestabile della guerra, la vita delle comunità femminili sulle rive del fiume Scamandro, l'amore con Enea.

Odissea
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Homerus

Odissea / Omero ; versione di Rosa Calzecchi Onesti ; prefazione di Fausto Codino

12. ed

Torino : Einaudi, 1998

Abstract: Quello di Odisseo (Ulisse, per i latini) è, certo, il viaggio piú importante della cultura occidentale, ispiratore di tanti altri viaggi successivi. Durante il ritorno in patria da una lunghissima guerra, un Destino imperscrutabile e crudele prende a bersagliare Odisseo e i suoi compagni di viaggio. Itaca, l'isola natale, pare allontanarsi per sempre. Lucido ed ostinato, pronto a tutto, Odisseo ricorda, previene e s'oppone alla sorte, pur di approdare al porto natale e riprendere in pugno il suo mondo. Ma quel mondo gli è cambiato intorno ed è cambiato anche lui.

La fata carabina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pennac, Daniel

La fata carabina / Daniel Pennac ; traduzione di Yasmina Melaouah

13. ed

Milano : Feltrinelli, 1996

Abstract: Una vecchietta tremolante impugna improvvisamente una P38 e fa secco un giovane commissario di polizia che le si era avvicinato per aiutarla ad attraversare la strada. È proprio intorno ai vecchietti, vittime e assassini, che gira questo romanzo di Pennac. Cosa sta succedendo nel mercato della droga parigino? Come mai gli anziani abitanti del quartiere Belleville sono diventati tossicodipendenti? E perché vengono anche uccisi con sistemi brutali? A queste domande rispondera Benjamin, il protagonista, ritenuto, come al solito, in un primo momento il principale indiziato.

Memorie di Adriano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Yourcenar, Marguerite

Memorie di Adriano / Marguerite Yourcenar ; A cura di Lidia Storoni Mazzolani

Torino : Einaudi, 1997

Abstract: L'imperatore Adriano ha 62 anni e, sentendo avvicinarsi la morte, scrive una lunga lettera al giovane Marco Aurelio per raccontargli la propria vita. Evoca la giovinezza, i viaggi, le conquiste. L'incontro con Antinoo illumina la sua vita di una singolare passione, ma Antinoo si uccide e Adriano si sente un sopravvissuto per il quale ogni cosa ha un volto deforme. Il suo senso dello Stato ha comunque il sopravvento, mentre le forze incominciano ad abbandonarlo e subentra la malattia che lo avvicina alla morte. La sua lettera a Marco Aurelio si conclude così: Cerchiamo d'entrare nella morte ad occhi aperti.

The help
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stockett, Kathryn

The help / Kathryn Stockett ; traduzione di Adriana Colombo e Paola Frezza Pavese

Milano : Mondadori, 2012

Omnibus

Fa parte di: Omnibus

Abstract: È l'estate del 1962 quando Eugenia "Skeeter" Phelan torna a vivere in famiglia a Jackson, in Mississippi, dopo aver frequentato l'università lontano da casa. Skeeter è molto diversa dalle sue amiche di un tempo, già sposate e perfettamente inserite in un modello di vita borghese, e sogna in segreto di diventare scrittrice. Aibileen è una domestica di colore. Saggia e materna, ha allevato amorevolmente uno dopo l'altro diciassette bambini bianchi, facendo le veci delle loro madri spesso assenti. Ma il destino è stato crudele con lei, portandole via il suo unico figlio. Minny è la sua migliore amica. Bassa, grassa, con un marito violento e una piccola tribù di figli, è con ogni probabilità la donna più sfacciata e insolente di tutto il Mississippi. Cuoca straordinaria, non sa però tenere a freno la lingua e viene licenziata di continuo. Sono gli anni in cui Bob Dylan inizia a testimoniare con le sue canzoni la protesta nascente, e il colore della pelle è ancora un ostacolo insormontabile. Nonostante ciò, Skeeter, Aibileen e Minny si ritrovano a lavorare segretamente a un progetto comune che le esporrà a gravi rischi. Il profondo Sud degli Stati Uniti fa da cornice a questa opera prima che ruota intorno ai sentimenti, all'amicizia e alla forza che può scaturire dal sostegno reciproco. Kathryn Stockett racconta personaggi a tutto tondo che fanno ridere, pensare e commuovere con la loro intelligenza, il loro coraggio e la loro capacità di uscire dagli schemi alla ricerca di un mondo migliore.

Molto forte, incredibilmente vicino
4 1 0
Materiale linguistico moderno

Safran Foer, Jonathan

Molto forte, incredibilmente vicino / Jonathan Safran Foer ; traduzione di Massimo Bocchiola

Parma : Guanda, c2005

Abstract: A New York un ragazzino riceve dal padre un messaggio rassicurante sul cellulare: C'è qualche problema qui nelle Torri Gemelle, ma è tutto sotto controllo. È l'11 settembre 2001. Tra le cose del padre scomparso il ragazzo trova una busta col nome Black e una chiave: a questi due elementi si aggrappa per riallacciare il rapporto troncato e per compensare un vuoto affettivo che neppure la madre riesce a colmare. Inizia un viaggio nella città alla ricerca del misterioso signor Black: un itinerario ricco di incontri che lo porterà a dare finalmente risposta all'enigmatico ritrovamento e ai propri dubbi. E sarà soprattutto l'incontro col nonno a fargli ritrovare un mondo di affetti e a riaprirlo alla vita.

Piccoli suicidi tra amici
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Paasilinna, Arto

Piccoli suicidi tra amici / Arto Paasilinna ; traduzione di Maria Antonietta Iannella e Nicola Raino ; postfazione di Diego Marani

4. ed

Milano : Iperborea, 2007

Abstract: Un bel mattino Onni Rellonen, piccolo imprenditore in crisi, e il colonnello Hermanni Kemppainen, vedovo inconsolabile, decidono di suicidarsi. Il caso vuole che i due uomini scelgano lo stesso granaio per mettere fine ai loro giorni. Importunati dall'incontro fortuito, rinunciano al comune proposito e si mettono a parlare dei motivi che li hanno spinti alla tragica decisione. Pensano allora di fondare un'associazione dove gli aspiranti suicidi potranno conoscersi e discutere dei loro problemi. Pubblicano un annuncio sul giornale. Il successo non si fa attendere, le adesioni sono più di seicento. Dopo un incontro al ristorante, decidono di noleggiare un autobus e di partire insieme. Inizia così un folle viaggio attraverso la Finlandia...

Padri e figli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Turgenev, Ivan Sergeevič

Padri e figli / Ivan Turgenev ; traduzione di Ronaldo Kufferle ; introduzione, appendice e note di Giovanni Buttafava

Milano : A. Mondadori, 1988 (rist. 2005)

Abstract: Quando nella casa di campagna di Nikolaj Kirsanov arriva il figlio Arkadij con l'amico Evgenij Bazarov, si delinea subito il conflitto tra vecchie e nuove generazioni. Evgenij è un giovane medico, fiducioso solo nelle scienze sperimentali, un nichilista, lo definisce l'autore, con un termine che avrebbe poi avuto grande fortuna. Le sue idee turbano Kirsanov e irritano suo fratello, lo scettico Pavel. In una città vicina i due incontrano la bella vedova Anna Odincova di cui Bazarov si innamora, ma da cui è rifiutato. Dopo un duello con Pavel, Evgenij contrae, durante un'autopsia, un'infezione che non vuole curare e muore assistito da Anna, con pietà, ma senza amore.

Dracula
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stoker, Bram

Dracula / di Bram Stoker ; illustrato da Tudor Humphries ; [traduzione e revisione di Maria Cristina Moroni]

Novara : Istituto Geografico De Agostini, stampa 1998