Neurologia clinica
0 0 0
Risorsa locale

Angelini, Corrado - Battistin, Leontino

Neurologia clinica

Abstract: In un mondo sempre più globalizzato, è comprensibile che i testi classici di medicina e delle varie specialità medico-chirurgiche siano in inglese, attualmente la "lingua franca" internazionale. Tuttavia, sarebbe da un lato triste "atrofizzare" le lingue nazionali in campo scientifico e, d'altro lato, ingiusto imporre a tutti, e soprattutto agli studenti, una conoscenza approfondita dell'inglese. A proposito del primo punto, ricordo vivamente il commento arguto e drastico del mio primo maestro, il grande patologo Massimiliano Aloisi, quando un giovane criticava l'italiano come lingua troppo forbita per esprimere concetti scientifici: "Galileo ha scritto in italiano scienza superba; è questione di scienza, non di lingua"! Mi fa quindi piacere vedere pubblicata la seconda edizione di questo testo eminentemente pratico di "Neurologia Clinica," che mi pare abbia lo stesso ruolo, ma di gran lunga migliorato e arricchito, delle dispense universitarie dei miei tempi studenteschi all'Università di Padova. A questo proposito, mi fa piacere segnalare che il testo nasce dalla Scuola Neurologica Padovana, il cui fondatore riconosciuto è stato il Prof. Giambattista Belloni, e proprio per questo la gran parte degli Autori sono docenti padovani o di origine accademica patavina.


Titolo e contributi: Neurologia clinica

Pubblicazione: Società Editrice Esculapio, 01/01/2019

EAN: 9788874886548

Data:01-01-2019

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: PDF con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 01-01-2019

In un mondo sempre più globalizzato, è comprensibile che i testi classici di medicina e delle varie specialità medico-chirurgiche siano in inglese, attualmente la "lingua franca" internazionale. Tuttavia, sarebbe da un lato triste "atrofizzare" le lingue nazionali in campo scientifico e, d'altro lato, ingiusto imporre a tutti, e soprattutto agli studenti, una conoscenza approfondita dell'inglese. A proposito del primo punto, ricordo vivamente il commento arguto e drastico del mio primo maestro, il grande patologo Massimiliano Aloisi, quando un giovane criticava l'italiano come lingua troppo forbita per esprimere concetti scientifici: "Galileo ha scritto in italiano scienza superba; è questione di scienza, non di lingua"! Mi fa quindi piacere vedere pubblicata la seconda edizione di questo testo eminentemente pratico di "Neurologia Clinica," che mi pare abbia lo stesso ruolo, ma di gran lunga migliorato e arricchito, delle dispense universitarie dei miei tempi studenteschi all'Università di Padova. A questo proposito, mi fa piacere segnalare che il testo nasce dalla Scuola Neurologica Padovana, il cui fondatore riconosciuto è stato il Prof. Giambattista Belloni, e proprio per questo la gran parte degli Autori sono docenti padovani o di origine accademica patavina.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.