Aurora d'inverno
0 0 0
Risorsa locale

Del Gaudio, Alessandro

Aurora d'inverno

Abstract: Lugo è un ragazzo di vent'anni che non ha ancora ben chiaro cosa fare della propria vita, al contrario della sorella maggiore, Rebeka, Sacerdotessa Suprema di un culto che conta numerosi seguaci. Deciso ad allontanarsi da una famiglia a cui non sente di appartenere, parte alla volta di Albacoeli, sua città d'origine, pronto a perdersi nei divertimenti che una metropoli come quella può offrirgli. Ma da quel momento la sua vita è al centro di strani imprevisti: la visione di una signora dai capelli biondi che implora il suo aiuto, l'incontro con l'indomita guerriera Len, intenzionata a ucciderlo e l'intervento di un imbattibile cavaliere mascherato disposto a tutto pur di proteggerlo non sono che l'inizio di una fantastica avventura. La donna dai capelli biondi si rivela essere una Regina prigioniera nella Città dell'Inverno e lui, un semplice umano, ha bisogno dei compagni giusti per riuscire a salvarla. Un uomo-lucertola, un angelo meccanico e un'amazzone dalla forza smisurata sono solo alcuni degli alleati che lo affiancheranno, insieme a Rebeka, che finalmente dimostra di tenere a lui più di quanto avesse mai fatto.Il viaggio è cominciato, le insidie sono all'ordine del giorno e molte saranno le prove da superare per compiere la missione. Il Regno di Vassane è molto lontano, ma Lugo imparerà che contare su se stesso e difendere le persone che ama è l'unico modo per sopravvivere. Questa volta non può guardare passivo la vita che gli scorre davanti. Questa volta deve affrontare le proprie paure e diventare l'eroe di cui ancora nessuna canzone parla, l'eroe che non sa di essere.Prima di copertina a cura di Romance Cover GraphicEstratto:Len fu svegliata da un movimento. C'era qualcosa che non andava, non avrebbero dovuto scovarla. Si mosse per volare via, ma con enorme stupore si accorse di essere già in trappola. Non riusciva a spiegarsi come potesse una scimitarra aleggiare da sola, mossa da una mano invisibile, la punta affilata che le premeva sulla gola.Sentì una risata sardonica, poi la voce di un uomo maturo risuonò nel silenzio."Non potete scappare".Len non volle ascoltarla e provò a prendere il volo. Ma la lama non le si staccava di dosso, restava sempre a un millimetro dalla gola, neanche la sua pelle fosse magnetica."Chi diavolo sei?", grugnì."Se scendete ve lo spiego, milady", disse la voce.Len non voleva darsi per vinta, ma quella spada non le dava tregua. Piroettò nell'aria, volteggiò riducendo sempre di più i suoi spostamenti per cercare di spiazzarla, senza riuscirci.Maledisse la sua ingenuità. Si era fatta cogliere di sorpresa e adesso era alla mercé del suo assalitore.Decise di arrendersi, per adesso. Appena i suoi piedi toccarono il suolo, un uomo di bell'aspetto, con la barba appuntita e ben curata, sbucò da dietro l'albero e avanzò nella sua direzione. Era vestito con abiti di ottima fattura, indossava un corpetto di cuoio e dei coprispalla, e sulla testa portava un copricapo rigido, largo e di forma concava."Il mio nome è Serif, milady", si presentò. "Vi informo che da ora in avanti sarete mia prigioniera".- Romanzo fantasy -Altri titoli della collana Starlight:"Die Party" di Silvia Castellano (racconto lungo urban fantasy)"La fine del Tempo, la fine del Mondo" di Alessandra Leonardi (racconto lungo low fantasy)"Cuore di tenebra – Hope in the darkness" di Mariarosaria Guarino (romanzo urban fantasy)


Titolo e contributi: Aurora d'inverno

Pubblicazione: PubGold, 22/02/2018

Data:22-02-2018

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 22-02-2018

Lugo è un ragazzo di vent'anni che non ha ancora ben chiaro cosa fare della propria vita, al contrario della sorella maggiore, Rebeka, Sacerdotessa Suprema di un culto che conta numerosi seguaci. Deciso ad allontanarsi da una famiglia a cui non sente di appartenere, parte alla volta di Albacoeli, sua città d'origine, pronto a perdersi nei divertimenti che una metropoli come quella può offrirgli. Ma da quel momento la sua vita è al centro di strani imprevisti: la visione di una signora dai capelli biondi che implora il suo aiuto, l'incontro con l'indomita guerriera Len, intenzionata a ucciderlo e l'intervento di un imbattibile cavaliere mascherato disposto a tutto pur di proteggerlo non sono che l'inizio di una fantastica avventura. La donna dai capelli biondi si rivela essere una Regina prigioniera nella Città dell'Inverno e lui, un semplice umano, ha bisogno dei compagni giusti per riuscire a salvarla. Un uomo-lucertola, un angelo meccanico e un'amazzone dalla forza smisurata sono solo alcuni degli alleati che lo affiancheranno, insieme a Rebeka, che finalmente dimostra di tenere a lui più di quanto avesse mai fatto.Il viaggio è cominciato, le insidie sono all'ordine del giorno e molte saranno le prove da superare per compiere la missione. Il Regno di Vassane è molto lontano, ma Lugo imparerà che contare su se stesso e difendere le persone che ama è l'unico modo per sopravvivere. Questa volta non può guardare passivo la vita che gli scorre davanti. Questa volta deve affrontare le proprie paure e diventare l'eroe di cui ancora nessuna canzone parla, l'eroe che non sa di essere.Prima di copertina a cura di Romance Cover GraphicEstratto:Len fu svegliata da un movimento. C'era qualcosa che non andava, non avrebbero dovuto scovarla. Si mosse per volare via, ma con enorme stupore si accorse di essere già in trappola. Non riusciva a spiegarsi come potesse una scimitarra aleggiare da sola, mossa da una mano invisibile, la punta affilata che le premeva sulla gola.Sentì una risata sardonica, poi la voce di un uomo maturo risuonò nel silenzio."Non potete scappare".Len non volle ascoltarla e provò a prendere il volo. Ma la lama non le si staccava di dosso, restava sempre a un millimetro dalla gola, neanche la sua pelle fosse magnetica."Chi diavolo sei?", grugnì."Se scendete ve lo spiego, milady", disse la voce.Len non voleva darsi per vinta, ma quella spada non le dava tregua. Piroettò nell'aria, volteggiò riducendo sempre di più i suoi spostamenti per cercare di spiazzarla, senza riuscirci.Maledisse la sua ingenuità. Si era fatta cogliere di sorpresa e adesso era alla mercé del suo assalitore.Decise di arrendersi, per adesso. Appena i suoi piedi toccarono il suolo, un uomo di bell'aspetto, con la barba appuntita e ben curata, sbucò da dietro l'albero e avanzò nella sua direzione. Era vestito con abiti di ottima fattura, indossava un corpetto di cuoio e dei coprispalla, e sulla testa portava un copricapo rigido, largo e di forma concava."Il mio nome è Serif, milady", si presentò. "Vi informo che da ora in avanti sarete mia prigioniera".- Romanzo fantasy -Altri titoli della collana Starlight:"Die Party" di Silvia Castellano (racconto lungo urban fantasy)"La fine del Tempo, la fine del Mondo" di Alessandra Leonardi (racconto lungo low fantasy)"Cuore di tenebra – Hope in the darkness" di Mariarosaria Guarino (romanzo urban fantasy)

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.