Community » Forum » Recensioni

N.
0 1 0
Ferrero, Ernesto <1938- >

N.

Torino : Einaudi, 2001

Abstract: Maggio 1814. L'uomo grassoccio e spaventato che approda all'isola d'Elba sembra uno dei tanti commercianti sbarcati a Portoferraio per affari. E' Napoleone Bonaparte, Imperatore dei Francesi: la piccola isola di pescatori, contadini e minatori è quello che gli rimane di un regno che si estendeva da Cadice a Mosca. Ma qual'è il vero volto dell'Eroe? Per trecento giorni Martino Acquabona, il bibliotecario dell'Imperatore, cerca di decifrarne l'enigma e di sviare le nuove tempeste che si annunciano all'orizzonte. Le sue memorie compongono un ritratto obliquo e acuto di Napoleone e dei suoi uomini, delle sue donne, della sua epoca; raccontano seduzioni e tradimenti, attese e paure, odio e fedeltà, alla ricerca di una felicità possibile.

36 Visite, 1 Messaggi

Premio Strega 2000. Isola d'Elba 1814: mentre il popolo e i nobili locali accolgono con entusiasmo Napoleone in esilio, il giovane bibliotecario Martino Acquabona scrive il diario di quei giorni.

  • «
  • 1
  • »

903 Messaggi in 849 Discussioni di 81 utenti

Attualmente online: Ci sono 2 utenti online