Community » Forum » Recensioni

Memorie di Adriano
0 1 0
Yourcenar, Marguerite

Memorie di Adriano

Milano : A. Mondadori, 2002

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Adriano, imperatore di Roma, è ormai stanco e malato. Dotato di profonda cultura e di eccezionale sensibilità, si guarda alle spalle e ripercorre la sua straordinaria avventura politica e umana, consapevole che anche la gloria del suo impero sarà destinata un giorno a tramontare. Scrive al nipote Marco Aurelio e gli confida la propria tragedia di uomo costretto a essere Dio e a governare da solo il mondo intero.

53 Visite, 1 Messaggi

Mai letto un libro così. Mi incuriosiva, ma ero pronta alla noia totale.Chi parla? Adriano imperatore romano, o l'autrice attraverso il personaggio ci espone la sua visione della vita? In ogni caso ci si innamora di quest'uomo apprezzandone pregi e difetti e riconoscendo in lui la grandezza della sua modernità, soprattutto. Si apprezza poi la lettura e il taglio narrativo dell'autrice che ci apre le porte di un mondo passato (ma immanente) più di qualsiasi testo storico che abbiamo dovuto studiare, ci appassiona e ci rivela la grande importanza che ha capire tutto quanto è stato precedentemente alla nostra epoca, soprattutto forse, per capire meglio noi stessi.

  • «
  • 1
  • »

783 Messaggi in 733 Discussioni di 72 utenti

Attualmente online: Ci sono 3 utenti online