Trovati 499 documenti.

Mostra parametri
Vecchi, vecchie e vecchiaie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giumelli, Guglielmo

Vecchi, vecchie e vecchiaie : nella letteratura e nel cinema / Guglielmo Giumelli

Genova : Il melangolo, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Vecchio e vecchia sono termini che fanno paura, fanno rabbrividire; sono parole cariche di inquietudini, di debolezze e, talvolta, anche di angosce. Vecchiaia è un termine difficile da definire poiché è un continuum ondulato, fatto di adattamenti/riadattamenti che inizia nel momento in cui si nasce e termina con la morte. Vecchiaia è una condizione che ha indotto, molto spesso, alla costruzione di immagini pesanti, cattive e ributtanti inducendo chi non la sta ancora vivendo ad allontanarla o a nasconderla in vari modi e chi la sta vivendo a 'dimenticare' che la vecchiaia è una condizione e una fase della vita che interessa tutti. Forse, si vorrebbe vivere la vecchiaia da 'non-vecchi' o la vecchiaia 'senza vecchi'. Reinventare la vecchiaia non può ridursi a un ingenuo e illusorio tentativo di aggirarla, scavalcarla e non incorrere negli 'ostacoli' che, inevitabilmente, l'accompagnano. Forse si deve 'uccidere' la vecchiaia vedendo in tale 'delitto' il passaggio necessario e obbligato per rimetterla in gioco e, quindi, viverla con tutti i suoi 'ostacoli' e percorrere il suo sentiero, più o meno lungo. Reinventare la vecchiaia deve passare anche attraverso la costruzione di una diversa immagine del vecchio e della vecchia, dopo avere 'sepolto' quelle passate in cui ci si imbatte ancora.

Il cinema delle donne contemporaneo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il cinema delle donne contemporaneo : tra scenari globali e contesti transnazionali / a cura di Veronica Pravadelli

Milano ; Udine : Mimesis, 2018

Jean Vigo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brotto, Denis

Jean Vigo : opera completa / Denis Brotto

Milano ; Udine : Mimesis, 2018

A morte Venezia e altri saggi sul cinema
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Galli, Matteo <1960->

A morte Venezia e altri saggi sul cinema / Matteo Galli

Milano ; Udine : Mimesis, 2018

Jean-Luc Godard
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jean-Luc Godard / a cura di Silvio Alovisio

Venezia : Marsilio, 2018

Fare scuola con il cinema
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fare scuola con il cinema / a cura di Giovanni Scolari

Cantalupo in Sabina, RI : Sabinae, 2017

Abstract: Gli studenti di oggi, nati in un'epoca sempre più digitalizzata, sono distanti anni luce dalla mentalità, dalla logica che ha guidato la formazione dei docenti attualmente in servizio. La loro è una cultura fatta di "immagini" in cui i messaggi (o i segni) sono difficilmente comprensibili se non si ha un approccio nuovo all'insegnamento. Spetta al docente informare, mostrare, decodificare le vie per consentire ai docenti di essere agenti di cambiamento e non elementi passivi di questa situazione. Con interventi di: Gianni Amelio, Vincenzo Beschi, Bruno Bozzetto,Gian Piero Brunetta, Ruggero Eugeni, Paolo Fossati, Fabio Ghidini, Carlo Freccero, Monica Livella, Massimo Morelli, Giovanni Scolari.

A fil di spada
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Della_Casa, Steve <1953- >

A fil di spada : pirati e spadaccini nel cinema italiano / Steve Della Casa ; con la partecipazione di Nico Parente

Roma : Fondazione Ente dello Spettacolo, 2017

Guida al cinema fantasy
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Catalano, Walter - Pizzo, Gian Filippo - Lazzeretti, Andrea

Guida al cinema fantasy / Walter Catalano, Andrea Lazzeretti, Gian Filippo Pizzo

Bologna : Odoya, ©2017

Contro il cinema
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bene, Carmelo

Contro il cinema / Carmelo Bene ; a cura di Emiliano Morreale

2. ed

Roma : Minimum fax, 2017

Maggie & Bianca fashion friends
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Straffi, Iginio

Maggie & Bianca fashion friends : fan book : tutti i segreti delle serie TV! / [Iginio Straffi]

Milano : Mondadori, 2017

Abstract: La Milano Fashion Academy, due ragazze e un'unica passione per la musica. Entra nel mondo di Maqqie e Bianca dove #ISoqniDiventanoRealtà! Sfoglia la guida ufficiale con i momenti più belli della serie tv Maggie & Bianca Fashion Friends. Scopri tutto sui protagonisti e rivivi le sfilate, i concerti e gli amori che hanno emozionato i ragazzi durante i primi due anni all'Accademia. Una guida irrinunciabile per tutti i fan. Go.Zy.! Età di lettura: da 8 anni.

Disney e l'arte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bussagli, Marco

Disney e l'arte / Marco Bussagli

Firenze ; Milano : Giunti, 2017

La mia prima enciclopedia di Star Wars
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La mia prima enciclopedia di Star Wars

Milano : Giunti, 2017

Il cinema di Stanley Kubrick
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bruno, Marcello Walter

Il cinema di Stanley Kubrick / Marcello Walter Bruno ; prefazione e postfazione di Roberto Lasagna

Roma : Gremese, 2017

Storia dell'animazione giapponese
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tavassi, Guido

Storia dell'animazione giapponese : autori, arte, industria, successo dal 1917 a oggi / Guido Tavassi ; con un saggio di Marco Pellitteri

2. edizione

Latina : Tunué, 2017

Abstract: Storia dell'animazione giapponese non è il primo volume a occuparsi del tema, ma è stato il primo saggio storico ad affrontare nel dettaglio sia la produzione non commerciale sia quella industriale dell'animazione del Sol Levante, tenendo conto di tutti i diversi formati: cortometraggi sperimentali, film per le sale, serie televisive, home-video. Caratterizzata da una costante attenzione all'oggettività e alla correttezza dei dati, base di partenza imprescindibile per qualunque discorso ulteriore, l'opera colma un enorme vuoto in un panorama ricco soprattutto di analisi critiche, ma povero di testi di base aggiornati e affidabili che esaminino complessivamente il tema in una prospettiva diacronica. Indirizzata a tutti - appassionati d'animazione, studenti e studiosi della materia, addetti ai lavori - "Storia dell'animazione giapponese" è un voluminoso e organico archivio di informazioni corrette e verificate a vantaggio della futura letteratura scientifica e del dibattito critico sull'argomento.

Sul cinema e altre imperfezioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alberione, Ezio

Sul cinema e altre imperfezioni / Ezio Alberione ; [prefazione di Gianni Canova]

Milano : Bietti, ©2017

La paura cammina con i tacchi alti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Iachetti, Stefano

La paura cammina con i tacchi alti : il giallo all'italiana raccontato dalle protagoniste e dai protagonisti del cinema degli Settanta / Stefano Iachetti

Piombino : Il Foglio, 2017

Il doppio sogno di Stanley Kubrik
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il doppio sogno di Stanley Kubrik : dalla Traumnovelle ad Eyes wide shut / a cura di Luigi Cimmino, Daniele Dottorini, Giorgio Pangaro

Soveria Mannelli : Rubbettino, 2017

Andare per i luoghi del cinema
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Iarussi, Oscar

Andare per i luoghi del cinema / Oscar Iarussi

Bologna : Il mulino, 2017

I mille film
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Volpi, Gianni <1940-2013>

I mille film : guida alla formazione di una cineteca / Gianni Volpi ; [prefazione di Goffredo Fofi]

Milano : Baldini & Castoldi, [2017]

L'audacissimo viaggio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mariani, Andrea <1985- >

L'audacissimo viaggio : i media, il deserto e il cinema nella microstoria della spedizione Tripoli-Addis Abeba 1937 / Andrea Mariani

Milano ; Udine : Mimesis, 2017

Abstract: L'"Audacissimo viaggio" è l'avventura dimenticata di tre giovani amici in una terra selvaggia, nel pieno degli sfrenati anni Trenta e del trionfo delle nuove tecnologie. È il 1937 e i tre giovani, appena ventenni, sono i rampolli delle famiglie nobili più in vista del Regno d'Italia. Per la prima volta delle automobili da turismo, due Ford, senza l'aiuto di cingolati, vengono condotte attraverso il deserto del Sahara. Questo libro è un'introduzione ai materiali recuperati, che mira a valorizzare uno degli aspetti più pregnanti della vicenda: l'esperienza della modernità attraverso i media, nel "laboratorio vivente" dell'Africa coloniale. Una microstoria dei media dove il cinema, la fotografia e i "vecchi media" vengono indagati in un vero e proprio network-, mobilità, nomadismo, globalità, velocità, ridefinizione delle coordinate spazio-temporali rendono la spedizione Tripoli-Addis Abeba una testimonianza preziosa e ricca dell'esperienza dei media all'inizio del Novecento e di riflesso della nostra contemporaneità.