Per visualizzare solo le opere letterarie del Fondo Armando Gnisci:

Fondo Armando Gnisci - solo opere letterarie

 

 

Includi: tutti i seguenti filtri
× Luoghi Firenze

Trovati 15 documenti.

Pater
0 0 0
Libri Moderni

Pater : raccolta di poesie / a cura di M. Cristina Landi ; scelta degli artisti / a cura di A. Borsetti Venier ; opere di Marco Borgianni... [et al.]

Firenze : Morgana, stampa 2007

Gocce di Griseldascrittura. Dialoghi ; 4

Fa parte di: Gocce di griseldascrittura

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Hölderlin
0 0 0
Libri Moderni

Pellegrini, Alessandro <1897-1985>

Hölderlin : storia della critica / Alessandro Pellegrini

Firenze : Sansoni, stampa 1956

Critica e storia

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Poesia: tradizioni, identità, dialetto nell'Italia postbellica
0 0 0
Libri Moderni

Poesia: tradizioni, identità, dialetto nell'Italia postbellica / a cura di Mirella Branca e Pietro Clemente

Firenze : Le lettere, [2000]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Immigrazione, convivenza urbana, conflitti locali
0 0 0
Libri Moderni

Immigrazione, convivenza urbana, conflitti locali / a cura di Corrado Marcetti e Nicola Solimano

Firenze : A. Pontecorboli, [1999?]

Architettura vissuta

Fa parte di: Architettura vissuta

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Con il vento nei capelli
0 0 0
Libri Moderni

Salem, Salwa

Con il vento nei capelli : una palestinese racconta / Salwa Salem ; a cura di Laura Maritano ; nota finale Elisabetta Donini ; postfazione e bibliografia Laura Maritano

nuova ed. riv. e corr

Firenze : Giunti, 2001

Abstract: Salwa Salem era una donna palestinese, nata in quella terra di aspri conflitti e costretta a lungo in esilio: poche parole per riassumere un complesso intreccio di fattori storici ed economici, di fedi politiche e religiose, di scelte contraddittorie fra tradizione ed emancipazione, fra desiderio di pace e necessità di lotta. Lo stesso intreccio che fa della 'questione palestinese' uno dei nodi più aggrovigliati e drammatici della nostra storia contemporanea.

Quaderno balcanico 1
0 0 0
Libri Moderni

Quaderno balcanico 1 : Albania, Bosnia

Firenze : Loggia de' Lanzi, [1998]

Cittadini della poesia ; 1

Fa parte di: Cittadini della poesia

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Quaderno balcanico 2.
0 0 0
Libri Moderni

Quaderno balcanico 2. : Albania, Bosnia, Croazia

Firenze : Loggia de' Lanzi, stampa 2000

Cittadini della poesia ; 4

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Quaderno mediorientale 2.
0 0 0
Libri Moderni

Quaderno mediorientale 2. : Iran

Firenze : Loggia de' Lanzi, [2000]

Cittadini della poesia ; 5

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Quaderno mediorientale 1
0 0 0
Libri Moderni

Quaderno mediorientale 1 : Iraq

Firenze : Loggia de' Lanzi, 1998

Cittadini della poesia ; 3

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
L' italiano oltre il 2000
0 0 0
Libri Moderni

L' italiano oltre il 2000 : Novità dalla lingua dei romanzi : Festa della Toscana: arti, culture, futuro : Firenze 29 novembre 2009 / Tina Matarrese ... [et al.] ; a cura di Domenico De Martino

[Firenze] : Accademia della Crusca, 2011

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
La carne quando è sola
0 0 0
Libri Moderni

Oliveira, Vera Lucia : de

La carne quando è sola / Vera Lucia de Oliveira ; premessa di Paolo Valesio ; prefazione di Alessio Brandolini

Firenze : Società editrice fiorentina, 2011

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La carne quando è sola è un libro potente e intenso scritto da una poetessa brasiliana che insegna in Italia (un raro caso di bilinguismo poetico perfetto) e che sapientemente mescola due tradizioni culturali opposte: quella della poesia del corpo e del suo scontro-incontro con la vita, e quella animata dalla sempre affiorante idea di un oltre-vita percepito come contraddittorio e sfuggente...

Ai confini del verso
0 0 0
Libri Moderni

Ai confini del verso : poesia della migrazione in italiano / a cura di Mia Lecomte ; postfazione e bibliografia generale di Franca Sinopoli

Firenze : Le Lettere, c2006

Abstract: La letteratura della migrazione in italiano, nata all'inizio degli anni Novanta a opera di quegli scrittori stranieri che, stabilitisi in Italia, hanno iniziato a scegliere la nostra come lingua d'espressione letteraria, sta assumendo sempre maggiore importanza nella realtà culturale del nostro paese, come in altri di più antica e consolidata immigrazione è già accaduto: gli scrittori migranti sono gli artefici di una radicale trasformazione, in termini tematici e linguistici, del panorama delle letterature nazionali.

Cittadina di seconda classe
0 0 0
Libri Moderni

Emecheta, Buchi

Cittadina di seconda classe / Buchi Emecheta ; traduzione di Franca Cavagnoli

Firenze : Giunti, 1999

Abstract: Spinta dal desiderio di una vita migliore, Adah, una giovane nera nigeriana, combatte contro il razzismo e la miseria. Anche nella metropoli di Londra, dove credeva di realizzare il suo sogno di libertà, la vita le si presenta durissima accanto ad un marito fannullone e ai figli sempre più numerosi; ma lei non si stanca di lottare contro l'emarginazione e il degrado. Il romanzo autobiografico di una donna che con coraggio e ironia ha realizzato i suoi sogni di fama e di benessere.

Tracce . Parole di Porto Franco
0 0 0
Libri Moderni

Tracce . Parole di Porto Franco : le culture della parola e della scrittura / a cura di Lanfranco Binni, Pape Mbaye, Armando Gnisci

Firenze : Polistampa, [2001]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Il ragazzo di Tirana
0 0 0
Libri Moderni

Saponaro, Giorgio

Il ragazzo di Tirana / Giorgio Saponaro

Firenze : Giunti, [1996]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nella presentazione Enzo Siciliano scrive: "Con lo stile casto di una antica cronaca, Giorgio Saponaro racconta l'avventura di un clandestino albanese in terra di Puglia. E' un viaggio che si consuma in un breve arco di tempo: ma è il tempo giusto perché quel che si deve compiere si compia. Il viaggio di Tirana (il nome della città di provenienza diventerà per tutti il nome del ragazzo) è un viaggio di iniziazione e apprendimento [...] Saponaro, con l'invenzione di questa ipotetica testimonianza, ci dice che l'avventura verso il benessere e la ricchezza è illusoria: sulle due rive dell'Adriatico, Tirana non può che coltivare sempre patate".