Trovati 64729 documenti.

Mostra parametri
Una e indivisibile
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Napolitano, Giorgio

Una e indivisibile

Rizzoli, 20111123

Abstract: Le celebrazioni del 150° anniversario dell'Unità d'Italia hanno visto una partecipazione popolare al di là di ogni aspettativa: iniziative promosse da istituzioni, scuole, piccoli e grandi comuni, associazioni locali, un'esplosione mai vista di bandiere tricolori. Si è così mostrata la profondità delle radici del nostro stare insieme come nazione, come Italia unita. Le parole scolpite nella Costituzione per definire la Repubblica – "una e indivisibile" – hanno trovato un riscontro autentico in milioni di italiani. Secondo la Carta costituzionale, il Presidente della Repubblica "rappresenta l'unità nazionale". Giorgio Napolitano ha colto ogni occasione – nella difficile fase attraversata dal nostro Paese e dall'Europa intera – per dare risalto alle ragioni di dignità e di orgoglio nazionale che ci offre la storia del movimento di unificazione. Questo libro, nei diversi testi che lo compongono, tocca gli aspetti salienti di quel processo: la sapiente architettura ideata da Cavour, lo slancio eroico suscitato da Garibaldi, la partecipazione attiva della società meridionale alla costruzione dell'Italia unita, i profondi legami del movimento per l'unità nazionale con le esperienze europee, l'azione unificante della lingua e della cultura. Napolitano non nasconde le zone d'ombra e le promesse non mantenute, in particolare lo squilibrio tra Nord e Sud e l'attuazione lenta e parziale di quell'autonomismo, fino al federalismo, ben presente nelle visioni risorgimentali e infine nel dettato della Costituzione repubblicana. Ma proprio la consapevolezza delle durissime prove che l'Italia è stata costretta a superare per diventare un grande, moderno Paese europeo deve darci quella fiducia indispensabile per superare le ardue sfide che ci attendono.

La prof del liceo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Cavalleri, Edda

La prof del liceo

Youcanprint, 28/05/2019

Abstract: Ferry Toonder, Pascal Sonier, Semir Atanase, Aline Razimer e Belinda Terima, sono degli inseparabili amici. Tutti 18enni e ripetenti dell'ultimo anno di liceo nell'istituto Ziffell di Rotterdam in Olanda, sempre amanti del divertimento e del sesso, più che lo studio vero e proprio.La loro vecchia e insipida insegnate di lettere Martha Wezel, a causa di un incidente stradale, viene sostituita da un'avvenente supplente di 32 anni: Helen Dikkers. Da quel momento, il gruppetto si ripromette di seguire più attentamente le lezioni, ma nelle loro teste frullano anche altre idee: … tutte da realizzare.

Elise, histoire d'une femme. Ediz. italiana
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Cavalleri, Edda

Elise, histoire d'une femme. Ediz. italiana

Youcanprint, 28/05/2019

Abstract: Tutto ebbe inizio nel febbraio 2008 in un ristorante di Cannes nel sud della Francia. Le ricche amiche Camille Bonnet e l'italo-francese Elise Viottì sposata con l'ingegnere Adrien Duval, con fare audace ed esibizionista, si divertono a stuzzicare un ignaro uomo di mezz'età. Dopo la sommaria conoscenza, l'uomo consegna ad Elise il suo biglietto da visita, che porrà alla donna il dilemma se telefonargli oppure no. Col passare dei giorni Elise si sentirà sempre più attratta da quella sconosciuta persona, la sua indole un po' masochista, forse la spingerà a cercare delle situazioni a cui, nemmeno lei, pensava d'arrivare... finché un giorno...NB: La storia, i luoghi e i personaggi descritti nel racconto sono pura fantasia dell'autore.

Il risveglio dei bambini cristallo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Rother, Steve - Pietro Abbondanza

Il risveglio dei bambini cristallo

Edizioni Stazione Celeste, 15/07/2019

Abstract: Il presente eBook contiene delle informazioni ricevute via channeling1 da Steve Rother e trasmesse da una Presenza collettiva proveniente da un livello superiore coscienza che si è identificata con il nome de "il Gruppo".Steve Rother iniziò a ricevere messaggi da il Gruppo nel 1996 e li pubblicò mensilmente sotto il nome di "Segnali di Luce" sul sito www.lightworker.com, e tutt'ora sta continuando a farlo.Dal 96 ad oggi sono stati pubblicati centinaia di messaggi tutti finalizzati a far prendere coscienza gli individui di un nuovo paradigma di comprensione della realtà che pone la "coscienza" come la "sostanza" che aggrega e connette l'universo e quindi il valore più prezioso dell'intero cosmo.Il presente eBook contiene la trascrizione di uno di questi messaggi, in cui venne detto che sul nostro pianeta stavano iniziando a nascere bambini che vibravano a una nuova frequenza o vibrazione detta "Cristallo" e vennero descritte le principali caratteristiche che definivano la personalità di questi bambini.

Rome in four days
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Massetti, Enrico

Rome in four days

Enrico Massetti, 28/05/2019

Abstract: 2019 editionRome, Italy's capital, is a sprawling, cosmopolitan city with nearly 3,000 years of globally influential art, architecture and culture. Ancient ruins such as the Colosseum and the Forum evoke the power of the former Roman Empire. Vatican City, headquarters of the Roman Catholic Church, has St. Peter's Basilica and the Vatican Museums, which house masterpieces such as Michelangelo's Sistine Chapel frescoes.This guide covers a four-day visit to Rome, Italy. Having precisely 4 days, you must be willing to work hard to experience as much of Rome as possible.There are extensive descriptions and color photos of the attractions for you to use during your visit.It has also a listing of many reviews for the best-recommended restaurants that are at walking distance from the location where lunch or dinner are planned.

One day in Bologna. From Milan
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Massetti, Enrico

One day in Bologna. From Milan

Enrico Massetti, 19/05/2019

Abstract: 2019 editionPiazza Maggiore is the ancient heart of Bologna. Its medieval buildings, witnesses of its vibrant public life and intense economic activity, combined with the latest functional places, while retaining their charm. A network of unique porticoed streets that make the city unique, branches off from here. The porticos of Bologna, candidates for UNESCO world heritage, stretch out from the city center over 40 kilometers.This is a guide to Bologna, one hour away from Milan with the high-speed train.There are extensive descriptions and color photos of the attractions.It has also a listing of many reviews for the best-recommended restaurants that are at walking distance from the train station.

Florence in two days
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Massetti, Enrico

Florence in two days

Enrico Massetti, 12/05/2019

Abstract: 2019 editionFlorence surely is the most beautiful city in the entire world. And, the major Florence tourist attractions are great historical monuments and magnificent structures that are true masterpieces. Besides, this beautiful city has a rich history, and the United Nations have stated this city as one of the most beautiful cities in the world. Also, this city is famously known as the City of Lilies, and Jewel of the Tuscan region.The very famous Florence tourist attraction Piazza della Signoria is situated right in the heart of the historic center of the city is the main square of the town surrounded by forbidding Palazzo Vecchio. Besides, the sculptures of this square stood with fiercely different political connotations of the city's history. Furthermore, some most beautiful statues are placed at the entrance of Piazza della Signoria which fascinates the visitors.The statue of David by Michelangelo is a must see and is considered one of the significant Florence tourist attractions, this incomparable work of art stands right at the front entrance of Palazzo Vecchio. Also, on the other side of the door, there is a statue of a mighty Hercules by Baccio Bandinelli, these adorable statues have always been beloved by tourists.This guide covers a short two-day visit to Florence, Italy.There are extensive descriptions and photos of the attractions.The guide contains links to the websites of train and air travel companies so you can check the latest schedule.It also has instructions on how to arrive in Florence with a car.It also has a listing of many reviews for the best-recommended restaurants that are at walking distance from the location where lunch or dinner are planned.

Rome. A complete guide
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Massetti, Enrico

Rome. A complete guide

Enrico Massetti, 27/05/2019

Abstract: 20019 editionRome, Italy's capital, is a sprawling, cosmopolitan city with nearly 3,000 years of globally influential art, architecture and culture. Ancient ruins such as the Colosseum and the Forum evoke the power of the former Roman Empire. Vatican City, headquarters of the Roman Catholic Church, has St. Peter's Basilica and the Vatican Museums, which house masterpieces such as Michelangelo's Sistine Chapel frescoes.This guide covers a four-day visit to Rome, Italy. Having precisely 4 days, you must be willing to work hard to experience as much of Rome as possible. It also covers several other itineraries to discover other parts of the eternal city less known and frequented by tourists.There are extensive descriptions and color photos of the attractions for you to use during your visit.It has also a listing of many reviews for the best-recommended restaurants that are at walking distance from the location where lunch or dinner are planned.

The Amalfi coast
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Massetti, Enrico

The Amalfi coast

Enrico Massetti, 13/04/2019

Abstract: 2019 editionThe Amalfi Coast is without a doubt the most spectacular and beautiful coastline in Italy. Moorish style villages cling to the dramatic jagged cliffs, perched over the rippling waves below. The air is scented with lemons and wild herbs, and of course the sea. The villages that string along the Amalfi Coast have cobblestoned streets lined with bougainvillea-covered villas, Arabic arches, and many corners with million dollar views.The magic of the "Costa Amalfitana" is that while it is a magnet for jet-setters and home to a multitude of ultra-luxury five-star hotels, Michelin starred restaurants and yachts, what characterizes the region is its effortless Mediterranean simplicity. You can base an unforgettable weekend at a romantic small hotel in Positano.Food and wine are highlights of the Amalfi Coast, and should always be a focus on your tours. Fresh seafood, juicy vegetables drizzled in olive oil, aromatic local wines â this is the "materia prima" or raw material that the region is rightly famous for. Local gastronomic gems include creamy Mozzarella di Bufala, Limoncello made with ripe Sorrento lemons, and San Marzano tomatoes (known all over the world). Traditional dishes are simple and delicious such as Gnocchi alla Sorrentina (with tomato and basil), "pepata di cozze (spicy mussels) and the delicious Spaghetti alle vongole con Pomodoro (spaghetti with clams and tomatoes). Vineyards are scattered through the sun-baked coast and inland in the Sorrento Peninsula and greater Campania. Grapes were brought to Campania by the Ancient Greeks, and fabulous wines are being made by cult producers with such noble grapes as the white Falanghina grape and the black Aglianico (which actually means "Hellenica").This guide leads you in a drive in the Amalfi Coast, starting from Salerno and touching Vietri Sul Mare, Cetara, Erchie, Minori, Ravello, Amalfi, the Emerald Grotto, Furore, Positano to arrive in Sorrento.It includes photos and descriptions of the attractions of all the localities touched.It contains many reviews for the best-recommended restaurants that are at the location described.

Rome in two days
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Massetti, Enrico

Rome in two days

Enrico Massetti, 05/05/2019

Abstract: 2019 editionThis guide covers a short two-day visit to Rome, Italy.There are extensive descriptions and color photos of the attractions for you to use during your stay.The guide is ideal for use on your smartphone or your tablet, it contains active links to the websites of train and air travel companies, so you can with a click from the guide check the latest schedule and even buy the tickets.It also has a listing of many reviews for the best-recommended restaurants that are at walking distance from the location where lunch or dinner are planned.

Uomini e topi
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Steinbeck, John - Mari, Michele

Uomini e topi

Bompiani, 06/03/2019

Abstract: Una breve storia ricca di dialoghi, un piccolo gioiello di scrittura, pensato da Steinbeck per essere messo in scena in teatro e al cinema: e così è successo, sul grande schermo e a Broadway. Ma Uomini e topi resta prima di tutto un romanzo indimenticabile. La storia di un'amicizia profonda tra due uomini, due braccianti stagionali in California che condividono un sogno. George Milton si occupa da sempre con ferma dolcezza di Lennie Small, un gigante con il cuore e la mente di un bambino. Il loro progetto, mentre vagano di ranch in ranch, è trovare un posto tutto per loro a Hill Country, dove la terra costa poco: un posto piccolo, giusto qualche acro da coltivare, e poi qualche pollo, maiali, conigli. Ma le loro speranze, come"i migliori progetti predisposti da uomini e topi" (è un verso di Burns), sono destinate a sbriciolarsi. Il ritratto di un'America soffocata dalla crisi e di un'umanità gretta e gelosa nella drammatica rappresentazione di un maestro della letteratura. Questa edizione propone nella nuova traduzione di Michele Mari un racconto di impegno, solitudine, speranza e perdita che resta uno dei libri più letti e più amati della letteratura mondiale.

Adele. L'ultima "Berta" che filava
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Grigolin, Adele - Carlo Santi

Adele. L'ultima "Berta" che filava

CIESSE Edizioni, 05/06/2019

Abstract: Adele all'età di cinque anni inizia a cucire, ricamare e lavorare a maglia. Ben presto la passione per l'arte sartoriale prende il sopravvento e Adele decide di inseguire quello che considera un sogno.La sartoria è il suo mondo, anche se negli anni settanta una giovane e ingenua Adele accetta di sfilare per i grandi nomi dell'alta moda: Cavalli, le sorelle Fontana, Veneziani, Christian Dior e altri. Sfila a Firenze, Milano, Parigi e diventa testimonial di prestigiose ditte di cosmetici dal respiro internazionale. Scoprì ben presto che quel mondo non le apparteneva e tornò a dedicarsi a tempo pieno alla sartoria fino a qualche anno fa.Una vita fatta di lavoro incessante, passione e dedizione, testimoniato da vari premi e onorificenze ricevute verso la fine della sua carriera. Una vita che vale la pena di raccontare in un libro.

La guerra dei Courtney
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Smith, Wilbur - Churchill, David

La guerra dei Courtney

HarperCollins Italia, 03/01/2019

Abstract: IL NUOVO, IMPERDIBILE APPUNTAMENTO CON LA SAGA DEI COURTNEY.Due eroi. Un legame indissolubile.Parigi, 1939. Separati dalla guerra, a migliaia di miglia di distanza l'uno dall'altra, Saffron Courtney e Gerhard von Meerbach lottano per sopravvivere al conflitto che sta dilaniando l'Europa. Gerhard, ostile al regime nazista, è deciso a rimanere fedele ai propri ideali nonostante tutto e combatte per la madre patria nella speranza di poterla liberare, un giorno, da Hitler. Ma quando la sua unità si ritrova coinvolta nell'inferno della battaglia di Stalingrado, si rende conto che le possibilità di uscirne vivo si affievoliscono di giorno in giorno.Saffron, che nel frattempo è stata reclutata dal SOE, l'Esecutivo Operazioni Speciali, e inviata nel Belgio occupato per scoprire in che modo i Nazisti sono riusciti a infiltrarsi nella rete dell'organizzazione, deve trovare il modo di sfuggire all'implacabile spia tedesca che le dà la caccia.Costretti ad affrontare forze malvagie e orrori indicibili, i due innamorati sono chiamati a prendere la decisione più difficile: sacrificare se stessi, o cercare di sopravvivere a ogni costo nella speranza che il destino, un giorno, permetterà loro di ritrovarsi. Una storia epica di coraggio, tradimento e amore imperituro che porta il lettore nel cuore della Seconda guerra mondiale.

Il filo infinito
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Rumiz, Paolo

Il filo infinito

Feltrinelli Editore, 21/03/2019

Abstract: Che uomini erano quelli. Riuscirono a salvare l'Europa con la sola forza della fede. Con l'efficacia di una formula semplicissima, ora et labora. Lo fecero nel momento peggiore, negli anni di violenza e anarchia che seguirono la caduta dell'Impero romano, quando le invasioni erano una cosa seria, non una migrazione di diseredati. Ondate violente, spietate, pagane. Li cristianizzarono e li resero europei con la sola forza dell'esempio. Salvarono una cultura millenaria, rimisero in ordine un territorio devastato e in preda all'abbandono. Costruirono, con i monasteri, dei formidabili presidi di resistenza alla dissoluzione.Sono i discepoli di Benedetto da Norcia, il santo protettore d'Europa. Paolo Rumiz li ha cercati nelle loro abbazie, dall'Atlantico fino alle sponde del Danubio. Luoghi più forti delle invasioni e delle guerre. Gli uomini che le abitano vivono secondo una "regola" più che mai valida oggi, in un momento in cui i seminatori di zizzania cercano di fare a pezzi l'utopia dei loro padri: quelle nere tonache ci dicono che l'Europa è, prima di tutto, uno spazio millenario di migrazioni. Una terra "lavorata", dove – a differenza dell'Asia o dell'Africa – è quasi impossibile distinguere fra l'opera della natura e quella dell'uomo. Una terra benedetta che è insensato blindare.Da dove se non dall'Appennino, un mondo duro, abituato da millenni a risorgere dopo ogni terremoto, poteva venire questa formidabile spinta alla ricostruzione dell'Europa? Quanto c'è ancora di autenticamente cristiano in un Occidente travolto dal materialismo? Sapremo risollevarci senza bisogno di altre guerre e catastrofi?All'urgenza di questi interrogativi Rumiz cerca una risposta nei luoghi e tra le persone che continuano a tenere il filo dei valori perduti, in un viaggio che è prima di tutto una navigazione interiore.

Il censimento dei radical chic
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Papi, Giacomo

Il censimento dei radical chic

Feltrinelli Editore, 24/01/2019

Abstract: In un'Italia ribaltata – eppure estremamente familiare –, le complicazioni del pensiero e della parola sono diventate segno di corruzione e malafede, un trucco delle élite per ingannare il popolo, il quale, in mancanza di qualcosa in cui sperare, si dà a scoppi di rabbia e applausi liberatori, insulti via web e bastonate, in un'ininterrotta caccia alle streghe: i clandestini per cominciare, poi i rom, quindi i raccomandati e gli omosessuali. Adesso tocca agli intellettuali. Il primo a cadere, linciato sul pianerottolo di casa, è il professor Prospero, colpevole di aver citato Spinoza in un talk show, peraltro subito rimbrottato dal conduttore: "Questo è uno show per famiglie, e chi di giorno si spacca la schiena ha il diritto di rilassarsi e di non sentirsi inferiore".Cogliendo l'occasione dell'omicidio dell'accademico, il ministro degli Interni istituisce il Registro Nazionale degli Intellettuali e dei Radical Chic per censire coloro che "si ostinano a credersi più intelligenti degli altri". La scusa è proteggerli, ma molti non ci cascano e, per non essere schedati, si affrettano a svuotare le librerie e far sparire dagli armadi i prediletti maglioni di cachemire… Intanto Olivia, la figlia del professore, che da anni vive a Londra, rientrando per il funerale, trova un paese incomprensibile. In un crescendo paradossale e grottesco – desolatamente, lucidamente divertentissimo –, Olivia indaga le cause che hanno portato all'assassinio del padre.Attraverso i suoi occhi, facendo scattare come una tagliola il meccanismo del più affilato straniamento letterario, Giacomo Papi ci costringe a vedere, più che il futuro prossimo, il nostro sobbollente presente. Con spietata intelligenza e irrefrenabili risate."Questo libro non contiene parole difficili."Autorità Garante per la Semplificazione della Lingua ItalianaDL, 17/6, n. 1728

La vita inizia quando trovi il libro giusto
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Berg, Ali - Kalus, Michelle - Scarabelli, Roberta

La vita inizia quando trovi il libro giusto

Garzanti, 10/01/2019

Abstract: Una storia per chi crede che leggere possa cambiare la vita.Frankie ha sempre cercato le risposte nei libri. Al perché la sua carriera non sia decollata, al perché sia così difficile andare d'accordo con sua madre o, a ventotto anni, non abbia ancora vissuto la sua grande storia d'amore. Leggere le pagine di Jane Austen, Francis Scott Fitzgerald e John Steinbeck l'ha sempre aiutata. Ma, al di fuori delle amicizie letterarie, Frankie si sente spesso sola. La sua vita, ora, sta per cambiare. Il suo piano non può fallire. I libri non possono tradirla. Per giorni ha lasciato una copia dei suoi romanzi preferiti sui mezzi pubblici che prende per andare al lavoro, scrivendo all'interno il suo indirizzo e-mail. Perché per una grande lettrice come lei non c'è modo migliore di fare nuove conoscenze, o addirittura di trovare l'anima gemella, se non grazie a un libro. Ne è sicura.  Quando le risposte cominciano ad arrivare, Frankie colleziona appuntamenti su appuntamenti. E, purtroppo, delusione su delusione. Perché, di fronte a lei, si presentano le persone più strambe che abbia mai conosciuto e nessuna sembra quella giusta. Tra di loro non c'è l'ombra né di un amico né tantomeno di un fidanzato. Fino a quando non incontra Sunny, un uomo che sembra uscito da uno dei suoi romanzi preferiti. Ma ha un difetto terribile: gusti letterari opposti ai suoi. Una cosa su cui Frankie non può proprio passare sopra. L'uomo giusto deve leggere i libri giusti. Frankie si trova a un bivio. Per vivere una favola d'amore deve accettare Sunny con i suoi pregi e i suoi difetti. Accettare che l'uomo accanto a lei possa amare autori che lei non ha mai letto. Perché una nuova vita inizia quando trovi l'amore. Ma anche quando trovi una  storia da leggere, che apre orizzonti inaspettati e fa scoprire nuovi protagonisti da incontrare.Un caso editoriale che ha conquistato tutto il mondo. A pochi giorni dall'uscita ha scalato le classifiche internazionali grazie a un passaparola inarrestabile. Perché questa è una storia che parla a chi ama i libri, a chi crede che leggere possa cambiare la vita. A chi non rinuncia mai all'idea di innamorarsi ancora, tra le pagine di un romanzo come nella vita reale.

La tradizione cartografica in Sicilia. Le carte della Collezione Zipelli
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Riccobono, Franz - Grassi, Marco

La tradizione cartografica in Sicilia. Le carte della Collezione Zipelli

Cliomedia Officina, 04/03/2019

Abstract: La Fondazione "Cesare e Doris Zipelli" celebra con un elegante volume la prestigiosa raccolta di carte e stampe della Sicilia offrendo una pubblica fruizione del suo patrimonio come auspicato dall'ingegnere Cesare Zipelli. Un suggestivo viaggio nella storia, dal Cinquecento al secolo scorso, attraverso le più varie rappresentazioni dell'Isola realizzate da cartografi e disegnatori, con tecniche e materiali diversi cui si affiancano affascinanti vedute fissate su carta da importanti artisti e viaggiatori. Il volume coniuga l'approfondita analisi scientifica che guida il lettore nei saggi d'autore iniziali, con la bellezza e le emozioni offerte dalla ricca collezione, per la prima volta pubblicata nella sua completezza arricchita da approfondite didascalie descrittive.---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------The "Cesare e Doris Zipelli" Foundation celebrates with an elegant volume the prestigious collection of papers and prints of Sicily offering a public use of its heritage as desired by the engineer Cesare Zipelli.An evocative journey through history, from the sixteenth century to the last century, through the most varied representations of the island made by cartographers and draftsmen, with different techniques and materials that are flanked by fascinating views set on paper by important artists and travelers.The book combines the in-depth scientific analysis that guides the reader in the initial author essays, with the beauty and emotions offered by the rich collection, for the first time published in its entirety enriched by extensive descriptive captions.

L'assassinio del Commendatore. Libro secondo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Murakami, Haruki

L'assassinio del Commendatore. Libro secondo

Einaudi, 29/01/2019

Abstract: Nella casa in mezzo al bosco che fu l'abitazione e l'atelier di Amada Tomohiko, il grande artista autore del misterioso quadro L'assassinio del Commendatore, vive ormai da qualche mese il giovane pittore protagonista di questa storia. La dimora è sperduta, ma non del tutto isolata: nel primo volume, Idee che affiorano, avevamo conosciuto Menshiki, un vicino ricchissimo e sfuggente mosso da motivazioni solo a lui note. O la piccola Akikawa Marie, studentessa del corso di disegno tenuto dal protagonista, che per una volta sembra abbassare le difese e stringere un legame profondo col suo professore. Per non parlare del Commendatore stesso... Con Metafore che si trasformano si conclude l'Assassinio del Commendatore. Come un mago al culmine del suo potere incantatorio, Murakami Haruki dà vita a un intero universo (a piú di uno, a dire il vero...) popolato di personaggi, storie e enigmi che hanno la potenza indimenticabile dei sogni piú vividi. Ma non è solo il gusto per il racconto a muoverlo: una volta giunto al termine di questo viaggio visionario, il lettore si scopre trasformato come i personaggi di cui ha letto le avventure, esposto, quasi senza averne avuto consapevolezza, al cuore pulsante della grande letteratura. L'assassinio del Commendatore, a quel punto, inizia a svelare i suoi mille volti: una riflessione, molto realistica (e attuale), sulle ferite della storia, sulla colpa e la responsabilità. Una terapia per sopravvivere ai traumi. Una guida pratica per orientarsi nel mondo delle metafore. Ma anche un racconto fantastico sui mostri che ci divorano dall'interno, sulle paure che ci sbranano nella notte dell'anima; e su come, quei mostri, possiamo vincerli: prendendoci cura di chi arriverà dopo di noi.

L'uomo delle castagne
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Sveistrup, Soren

L'uomo delle castagne

Rizzoli, 22/01/2019

Abstract: Troppe cornacchie dietro il trattore. Saltellano freneticamente intorno a qualcosa di bianco, pallido e informe. Un maiale. Gli occhi spenti, il corpo che freme e si agita, come se provasse a spaventare le cornacchie, appollaiate a mangiare da un grosso foro di arma da fuoco sulla sua nuca. Un navigato agente di polizia, a una settimana dalla pensione, si ferma davanti alla fattoria di un vecchio conoscente, nei dintorni di Copenaghen. Qualcosa non va. Un maiale morto lasciato lì. Non si fa così, in campagna. Apre la porta d'ingresso, socchiusa, con due dita, come nei film. Per vedere una cosa che non avrebbe mai voluto vedere: sangue, un cadavere mutilato, altri corpi da scavalcare. Cammina fino all'ultima stanza, dove centinaia di omini fatti di castagne e fiammiferi - infantili, incompleti, deformi - lo guardano ciechi. Stravolto, si chiude la porta alle spalle, senza sapere che l'assassino lo sta fissando. Così si annuncia, spaventosa, la storia dell'Uomo delle castagne, un thriller di grande livello, il primo romanzo di Søren Sveistrup, autore della serie tv The Killing - il cult mondiale che ha appassionato milioni di spettatori - e sceneggiatore dell'Uomo di neve, il film tratto dal romanzo di Jo Nesbø. Un'invenzione narrativa complessa, un assassino disumano che si muove nel fondo di questo libro con una cupezza senza eguali, un'indagine condotta con angosciata bravura da due detective - uomo e donna, lui e lei - costretti a scendere mille gradini per comprendere come un'ossessione perfetta può deviare la mente di un individuo. Nemmeno Hitchcock. Perché poi un grande thriller nasce soltanto da un magnete, un chiavistello del male che attira, che vi attira inesorabilmente là, nella stanza degli omini che dondolano. Un capitolo vi lascerà il gusto di essere su una pista possibile e il seguente vi dirà di cambiare strada. Perché l'Uomo delle castagne ha pensato a tutto e ricorda ogni cosa. Gli altri, finti innocenti, hanno dimenticato.

E a voi piace farlo?
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Giorgi, Viviana

E a voi piace farlo?

Emma Books, 09/01/2019

Abstract: Lei, Sally, è un tipo originale. Di lavoro dipinge cani e gatti. Lui, Matteo, è un fisico, ricercatore rinomato, appena tornato in Italia dopo anni al CERN di Ginevra.Lei, Peggy, è una bastardina piccola e vivace, pronta in ogni momento a farsi valere.Lui, Thor, è un grosso pastore bernese, giovane e scatenato, che solo Peggy è capace di tenere a bada.Tutti e quattro si incontrano per caso sulle montagne di Gressoney, dove incomincia un'amicizia (o forse un amore) che continuerà con qualche malinteso tra Milano e Parigi e con esiti inaspettati a Londra. Non mancano le amiche scatenate, un amico gay in difficoltà, un paio di padri invadenti e un lieto fine assicurato. Perché a Sally, con Matteo, piace farlo.