Includi: tutti i seguenti filtri
× Biblioteca LANUVIO

Trovati 351 documenti.

Mostra parametri
[archivio elettronico] Baffo & Biscotto
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

[archivio elettronico] Baffo & Biscotto : missione spaziale / [regia di Victor Azeev]

Milano : Eagle Pictures, c2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • Prestabile dal: 27/08/2020

Abstract: Biscotto è il castoro più amato degli abitanti del bosco. Prepara per loro delle deliziose merende con pane e miele, mentre tenta di tenersi in allenamento facendo esercizi nel suo giardino. Da poco vive con Baffo, un simpatico gatto che, pur non brillando per coraggio, è sempre alla ricerca di nuove cose da fare. La strana coppia non si sarebbe mai aspettata però che, a pochi passi dalla loro abitazione, atterrasse una nave spaziale pilotata da inquietanti piccoli esseri, Zaca, Zic e Zuc. Dicono di essere in fuga da alcuni alieni, un gruppo di super cattivi chiamati gli Sgraffignani, che hanno come unica missione quella di rapire ogni abitante del bosco per popolare il loro zoo spaziale. Baffo e Biscotto dovranno non solo salvare la loro specie, ma tenere anche al sicuro i tre fuggiaschi. Diretto dall'esordiente Victor Azeev e scritto da Vasilly Rovenskij, il film è un'animazione made in Russia indirizzata ai piccolissimi. Un'animazione classica, con tutti gli animali del bosco, che si apre però alla fantascienza per mostrare ai bambini l'accettazione del diverso. Al più tradizionale accalappiacani o al cacciatore della foresta delle storie nostrane viene preferito un essere non umano proveniente dal misterioso Pianeta Oscuro. Infatti qui gli umani proprio non ci sono: gli animali vivono tranquillamente liberi nella natura selvatica ed incontaminata e vorrebbero continuare a godersi la loro pacifica convivenza. Questa avventura però permetterà loro di salire su una navicella spaziale e provare l'ebrezza di una battaglia in volo, ben lontani dalla quotidianità delle merende nel bosco. Non è la prima volta che l'animazione russa tenta di conquistare l'Italia. La più famosa serie di cartoni animati dell'ultimo decennio, Masha e Orso, proviene proprio da lì, prendendo ispirazione da un tradizionale racconto locale. Sono tutti prodotti destinati a chi si approccia alle prime esperienze visive ed alle prime narrazioni che insegnano i valori fondamentali come l'amicizia ed il rispetto per la natura. Con questo spirito atterreranno anche Baffo e Biscotto sui nostri schermi per provare ad avere lo stesso successo degli amici di casa e per rimarcare l'importanza della semplicità delle piccole favole.

[Archivio elettronico] La ragazza nella nebbia
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Carrisi, Donato

[Archivio elettronico] La ragazza nella nebbia / un film di Donato Carrisi ; Toni Servillo, Alessio Boni, Lorenzo Richelmy, Galatea Ranzi, Michela Cescon e con Jean Reno [attori]

Milano : Warner Bros. Entertainment Italia, 2018

Abstract: Nella sperduta cittadina di Avechot, in mezzo alle Alpi, scompare la giovane Anna Lou, di 16 anni. Ad indagare viene chiamato l'esperto investigatore Vögel, famoso per creare ampia eco mediatica intorno ai casi di cui si occupa. Accorrono infatti ad Avechot giornali e televisioni, i quali si accaniscono pesantemente su Loris Martini, un professore della scuola locale, affascinante ma pieno di debiti, sul quale ricadono i principali sospetti. Ma la verità si rivelerà più contorta di ciò che si possa pensare: in un primo momento fortemente indiziato, in seguito scagionato quando si scopre che Vögel ha falsificato una prova, mettendo del sangue del professore sullo zainetto della ragazzina, infine la verità: Loris Martini ha volutamente fatto circolare gli indizi contro di lui ma senza mai lasciare prove concrete a suo carico, allo scopo di apparire agli occhi di Vögel come l'unico possibile assassino, cosa che avrebbe indotto l'investigatore a fare di tutto, lecitamente e non, pur di incastrarlo, come fatto in un famoso caso, più volte citato nel film. E dall'altro lato si è attivato per far emergere la teoria che invece gli omicidi fossero di un passato serial killer, noto come "l'uomo della nebbia". Come risultato, Vögel, come ci si aspettava, ha attirato i media sul caso e manipolato le prove per incastrare Martini, ma quando si è stabilito che invece il professore era innocente, proprio per la mancanza di prove, la stampa stessa, utilizzata inizialmente da Vögel a suo vantaggio, getta fango sull'operato dell'investigatore, screditandone l'immagine. E' soltanto alla fine, quando Martini partecipa ad una trasmissione televisiva, proprio in compagnia dell'ispettore, che Vögel si accorge di una piccola lettera scritta sul polso di Martini, proprio come soleva fare Anna Lou, questo indizio finale spinge un frustrato Vögel a farsi giustizia da solo, uccidendo Martini nella notte. Vogel passa poi nello studio di uno psichiatra a raccontare l'intera vicenda e si costituisce infine alla polizia. Alla sua partenza, scopriamo che il leggendario "uomo della nebbia", che rapiva e uccideva le ragazzine prima di Anna Lou, e a cui Martini si è ispirato, è realmente esistito, altri non è infatti che il dottor Flores, lo stesso psichiatra a cui Vögel si era rivolto.

[Archivio elettronico] Wonder
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Chbosky, Stephen

[Archivio elettronico] Wonder / regia di Stephen Chbosky ; Julia Roberts, Owen Wilson, Jacob Tremblay [et al.] [attori] ; sceneggiatura di Stephen Chbosky e Steve Conrad e Jack Thorne ; tratto dal romanzo di R.J. Palacio ; direttore della fotografia Don Burgess

[Roma] : Rai Cinema : 01 Distribution, c2018

Abstract: Auggie Pullman è un bambino di 10 anni con una malformazione craniofacciale che gli impedisce una vita normale. Ha subito circa 27 interventi chirurgici e, un po’ per questo e un po’ per paura della reazione degli altri bambini, non è mai andato a scuola in vita sua. Quando deve entrare in prima media i genitori decidono che è giunto il momento per lui di andare a scuola insieme agli altri bambini, e gli fanno visitare la Beecher Prep School. Il preside, il signor Tushman, delega a tre studenti di nome Julian, Jack e Charlotte il compito di fargli visitare la scuola. Mentre Jack si rivela amichevole, Julian sin da subito si dimostra bugiardo, mentre Charlotte parla solo di se stessa e delle sue aspirazioni. Una volta a scuola Auggie si rivela un buon alunno, ma trascorre le giornate da solo, e persino durante la pausa pranzo, mentre tutti i tavoli sono affollati, al suo tavolo non si siede nessuno. Ad un certo punto Jack decide però di avvicinarsi a lui, e i due stringono un legame di amicizia. Nel frattempo Julian prende di mira Auggie con continue battute sul suo aspetto, tormentandolo unitamente ad altri due compagni, Henry e Miles. Il giorno di Halloween Auggie sente gli spregevoli commenti dei compagni, compresi quelli di Jack, che parlando con Julian sostiene di stare solo fingendo di essere amico di August su richiesta del preside, e perciò i due ragazzi smettono di frequentarsi. Inizialmente a Jack non importa, ma poi si accorge che non aveva fatto amicizia con August solo per fare felice il preside, ma anche perché gli era veramente simpatico; il ragazzo si scusa e i due ritornano amici. Verso la fine dell'anno le classi vanno in gita scolastica, alla quale Julian non partecipa perché sospeso a causa del bullismo nei confronti di August. Durante la gita, August e Jack vengono attaccati da tre ragazzi più grandi, ma vengono aiutati da Henry e Miles, gli amici di Julian. August, alla fine dell'anno scolastico, ottiene un importante riconoscimento dal preside: il ragazzino emarginato è diventato un esempio e l'amico di tutti.

[archivio elettronico] Wonder Woman
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Jenkins, Patty

[archivio elettronico] Wonder Woman / directed by Patty Jenkins ; screenplay by Allan Heinberg ; Gal Gadot, Chris Pine, Robin Wright [attori] ; based on characters from DC ; director of photography Matthew Jensen ; music by Rupert Gregson-Williams

[Roma] : Warner Bros. Home Entertainment, 2017

Abstract: Diana è l'unica figlia della regina delle Amazzoni, Ippolita. Cresciuta nell'isola paradisiaca offerta al suo popolo da Zeus, sogna di diventare una grande guerriera e si fa addestrare dalla più forte delle Amazzoni, la zia Antiope. Ma la forza di Diana, e il suo potere, superano di gran lunga quelli delle compagne. Il giorno in cui un aereo militare precipita nel loro mare e la giovane, ormai adulta, salva dall'annegamento il maggiore Steve Trevor, nulla e nessuno riuscirà ad impedirle di partire con lui per il fronte, dov'è determinata a sconfiggere Ares e a porre così fine per sempre alla guerra.

[archivio elettronico] Alla ricerca di Dory
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Stanton, Andrew

[archivio elettronico] Alla ricerca di Dory / directed by Andrew Stanton ; co-directed by Angus MacLane ; music by Thomas Newman ; original story by Andrew Stanton ; screenplay by Andrew Stanton Victoria Strouse

Milano : Walt Disney Studios Home Entertainment, c2017

Abstract: La smemorata pesciolina Dory vive felicemente nella barriera corallina insieme a Nemo e Marlin: è passato un anno dall'avventura che cambiò le loro vite. Quando si ricorda improvvisamente di avere una famiglia che forse la sta cercando, Dory parte insieme a Marlin e Nemo per una straordinaria avventura attraverso l'oceano che la condurrà fino al prestigioso Parco Oceanografico, in California: un acquario che è anche un centro di riabilitazione. Per riuscire a trovare sua madre e suo padre, Dory chiederà aiuto ai tre abitanti piú stravaganti del Parco: Hank, un irascibile polpo che tenta continuamente la fuga, Bailey, un beluga convinto di avere un sonar difettoso, e Destiny, uno squalo balena miope. Esplorando con destrezza le complesse regole dell'acquario, Dory e i suoi compagni di avventura scopriranno l'amicizia, il senso della famiglia e la magia che si cela nei loro difetti.

[Archivio elettronico] Sing
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Jennings, Garth

[Archivio elettronico] Sing / written and directed by Garth Jennings ; Matthew McConaughey, Reese Witherspoon, Tori Kelly, Scarlett Johansson, Seth MacFarlane [voci nella versione originale] ; music Joby Talbot

Milano : Universal Studios, c2017

Abstract: Il koala Buster Moon si è innamorato del teatro all'età di sei anni e al teatro ha dedicato la sua vita. Ha anche accumulato una discreta serie di fiaschi e di debiti e ora è ricercato dalla banca a cui ha chiesto un prestito e dai macchinisti che reclamano lo stipendio. Come salvare capra e cavoli? Buster ha un'idea geniale: un talent show. Apre quindi le porte del suo teatro ad una lunga fila di aspiranti cantanti e performer e sceglie i suoi gioielli: Rosita, maialina madre di 25 figli piccoli, Mike, topino vanitoso e vocalist d'eccezione, Ash, porcospina dal cuore rock e Johnny, scimmione dall'animo blues. Ci sarebbe anche Meena, elefantina portentosa, apparentemente troppo timida per esibirsi in pubblico... I genitori di tutto il mondo s'incollano davanti al televisore di casa a guardare i talent show di maggior successo? Nessun problema. Ora anche i bambini hanno il loro, molto più romantico, elegante, scatenato e -cosa di gran lunga più importante- interamente popolato di animali. Alla Illumination Entertainment (quella dei Minions, per capirci) sanno come fare di un film una festa, preparando il crescendo di ritmo e di emozione e riportando giustamente il discorso ab ovo, al concetto di spettacolo, con il suo tempio al centro e il suo gioco del travestimento.

[archivio elettronico] Frozen
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

[archivio elettronico] Frozen : il regno di ghiaccio

Milano : Walt Disney Studios Home Entertainment, 2014

Fa parte di: I classici Disney

[Archivio elettronico] Storia di una ladra di libri
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Percival, Brian

[Archivio elettronico] Storia di una ladra di libri / directed by Brian Percival ; Geoffrey Rush, Emily Watson, Sophie Nelisse [attori] ; music by John Williams ; director of photography Florian Ballhaus ; based upon the novel by Markus Zusak ; screenplay by Michael Petroni

Milano : Twentieth century Fox Home Entertainment, 2014

Abstract: Il film è ambientato durante la Seconda guerra mondiale. Protagonista della pellicola è la giovane Liesel Meminger, ragazza che viene abbandonata dalla madre e adottata da Hans e Rosa Hubermann. Trasferita in una nuova citta, Liesel viene presa in giro perchè non sa leggere e l'unico a stargli vicino è il suo unico amico Rudy, che è innamorato di lei. La ragazza, però, anche se non sa leggere, ama follemente i libri e, col tempo, impara a leggere grazie ad Hans. Con lo scoppio della guerra e con la promulgazione delle leggi razziali la quiete della famiglia viene sconvolta. I Nazisti bruciano tutti i libri che hanno a loro dire inquinato la Germania. In tale frangente, si scopre anche che la madre di Liesel è una comunista e proprio per questo ha deciso di abbandonare il paese. Ad aggravare ancora di più la situazione, è l'arrivo di un ebreo di nome Max a casa della famiglia adottiva della ragazza. La famiglia lo accoglie in virtù di una promessa fatta da Hans al padre di Max durante la Prima guerra mondiale ma ovviamente è costretta a tenere la sua presenza segreta. Max sara fondamentale per la crescita di Liesel, stimolando la sua creativita, ad esempio chiedendole di descrivere con parole proprie il tempo meteorologico fuori dalla cantina in cui è nascosto. L'aggravarsi della guerra e l'attacco alla città dove vivono i protagonisti porterà solo altro dolore nel cuore della protagonista.

[archivio elettronico] Gli Aristogatti
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

[archivio elettronico] Gli Aristogatti / Walt Disney

Edizione speciale

Milano : Walt Disney Studios Home Entertainment, c2013

The Twilight saga
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Condon, Bill

The Twilight saga : Breaking dawn, Part 2 [archivio elettronico] / directed by Bill Condon ; Kristen Stewart, Robert Pattinson, Taylor Lautner [attori] ; screenplay by Melissa Rosenberg ; based on the novel by Stephenie Meyer ; director of photography Guillermo Navarro ; music by Carter Burwell

Milano : Eagle Pictures, [2013]

[archivio elettronico] The Twilight saga
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Condon, Bill

[archivio elettronico] The Twilight saga : Breaking dawn, Part 1 / Kristen Stewart, Robert Pattinson, Taylor Lautner [attori] ; [music by Carter Burwell ; based on the novel Breaking dawn by Stephenie Meyer ; screenplay by Melissa Rosenberg ; directed by Bill Condon]

Milano : Eagle Pictures, 2012

[archivio elettronico] The Marvelʼs Avengers
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Whedon, Joss

[archivio elettronico] The Marvelʼs Avengers / diretto da Joss Whedon ; Robert Downey Jr., Chris Evans, Chris Hemsworth, Mark Ruffalo, Jeremy Renner, Scarlett Johansson, Tom Hiddleston, Samuel L. Jackson [attori] ; sceneggiatura Joss Whedon ; direttore della fotografia Seamus McGarvey ; musiche di Alan Silvestri

Milano : Walt Disney Studios home entertainment, ©2012

Abstract: Il Tesseract è un Cubo Cosmico di origine asgardiana, uno dei gioielli di Odino, e un "Antico dell'Universo" e il suo portavoce incappucciato The Other intendono appropriarsene. Loki, che intende conquistare la Terra e sottomettere il genere umano, stringe un accordo con i due alieni. Il colonnello Nick Fury, direttore dello S.H.I.E.L.D. (Strategic Homeland Intervention, Enforcement & Logistic Division), raggiunge un complesso dove sono situati alcuni laboratori sperimentali. Qui il dottor Erik Selvig sta effettuando dei test sul Tesseract, recuperato da Howard Stark negli anni cinquanta nell'Oceano Atlantico settentrionale. Improvvisamente il Tesseract, che già aveva manifestato delle anomalie, apre un varco dimensionale nella stanza ed appare Loki, che impugna uno strano scettro. Alla richiesta di Nick Fury di deporre l'arma, Loki uccide da solo gran parte degli agenti presenti e compie un incantesimo sul dr. Selvig e sull'agente Clint Barton. Poi il dio fugge impadronendosi del Tesseract: a nulla valgono i tentativi del colonnello Fury e dell'agente Maria Hill di recuperare il Cubo Cosmico. Essendo un allarme di livello 7, Nick Fury mette in atto le contromosse ed invia gli agenti Coulson e Romanoff a localizzare un gruppo di persone già note alle cartelle dello S.H.I.E.L.D., con l'intento di creare una squadra d'azione speciale. Il progetto è chiamato Vendicatori. Steve Rogers, Bruce Banner e Tony Stark si incontrano sull'Helicarrier, un enorme portaerei dotata di una tecnologia sofisticata in grado di alzarla in volo dall'oceano e di mimetizzarla rendendola invisibile. Intanto Loki manifesta le sue intenzioni: vuole iniziare una guerra, con l'esercito dei Chitauri a suo seguito, mentre deve inoltre recuperare il Tesseract per colui che gli ha fornito l'esercito e le armi, altrimenti quest'ultimo sperimenterà una nuova forma di dolore sull'asgardiano. Per comunicare sulla Terra, questo misterioso individuo usa The Other come portavoce, che si mette in contatto con Loki tramite lo scettro. Il dio viene in poco tempo individuato dallo S.H.I.E.L.D. a Stoccarda e, dopo un breve scontro Iron Man e Capitan America, riescono a catturarlo. Tuttavia durante il ritorno alla base, Thor giunge sul Quinjet dello S.H.I.E.L.D. dove stanno volando i supereroi e requisisce con la forza Loki. Thor intende portarlo con sé e sottoporlo al giudizio di Asgard ma Iron Man, deciso a recuperare il prigioniero, interrompe bruscamente il dibattito tra le due divinità. Lo scontro fra i due sembra ben lontano dalla conclusione, in quanto Thor è più forte, ma i suoi fulmini non fanno altro che potenziare l'armatura di Tony Stark. L'intervento di Capitan America riesce a placare gli animi e a convincere Thor a collaborare con lo S.H.I.E.L.D.. Tornati sull'Helicarrier, si manifestano litigi ed incomprensioni e sorgono le prime perplessità sulla coesione del gruppo. La presenza di Hulk rende inoltre tutti un po' irrequieti, ma il dottor Banner sembra aver sviluppato un notevole autocontrollo sulla rabbia che in lui scatena la trasformazione nel mostro. Vi è anche un clima di diffidenza verso le reali intenzioni dello S.H.I.E.L.D.: vengono scoperti prototipi e progetti di armi di distruzione di massa. Nick Fury rivela al gruppo che da quando è stata scoperta l'esistenza di altri mondi, dalla prima venuta di Thor, lo S.H.I.E.L.D. ha iniziato ad utilizzare il Tesseract per attuare un serio e pesante potenziamento militare, allo scopo di farsi trovare pronti ed evoluti in un possibile scontro con civiltà sconosciute. Durante questo momento di distrazione, Clint Barton ed altri agenti che hanno subito l'incantesimo di Loki assaltano l'Helicarrier per liberare il dio dalla sua prigione. Nella confusione in seguito ad un'esplosione, Bruce Banner inizia a perdere il suo autocontrollo. A nulla valgono i tentativi di Natasha Romanoff di placare il dottor Banner che, dunque, si trasforma in Hulk e con una rabbia incontrollabile si scaglia contro la Vedova Nera. Solo l'intervento di Thor salva la donna. Dopo un'equa colluttazione tra i due, Hulk precipita dalla base volante mentre tentava di distruggere un cacciabombardiere che lo aveva attaccato. Iron Man e Capitan America tentano insieme di far ripartire i motori dell'Helicarrer, distrutti dai soldati di Loki, ma nel frattempo il dio, liberato dai suoi uomini, espelle dalla nave Thor, uccide l'agente S.H.I.E.L.D. Coulson e fugge nuovamente. Intanto, a causa di una forte botta in testa da parte di Natasha, Occhio di Falco rinviene dall'incantesimo di Loki. La morte dell'agente Coulson, amico di Tony Stark e di Thor e grande ammiratore di Capitan America, crea coesione tra gli eroi e dà loro una giusta motivazione per combattere insieme il nemico comune. Stark capisce che il piano di Loki prevedeva farsi arrestare e scatenare Hulk. Intuisce inoltre che l'asgardiano vuole portare a termine il suo piano di guerra in modo plateale, così che tutti lo possano ammirare. Il punto scelto per installare il Tesseract ed aprire un ponte spaziale non può che essere che il più alto della città di New York, ovvero la Stark Tower. Giunto sul posto, Iron Man incontra Loki e il dr. Selvig sul tetto della Stark Tower. Qui si libera dell'armatura danneggiata e colloquia amichevolmente con Loki per distrarlo mentre indossa un paio di bracciali che comandano a distanza la nuova armatura di Iron Man, denominata "Mark 7". Loki punta sul petto di Stark lo scettro per praticare un incantesimo ma, fallendo nel tentativo, scaglia il miliardario giù dalla torre. Ma la nuova armatura "Mark 7" viene chiamata da Tony, che viene raggiunto e rivestito dell'armatura in volo. Intanto il portale spaziale generato dal Tesseract si apre in cielo ed escono i Chitauri, che assalgono New York City. Iron Man ne uccide il più possibile, tuttavia un solo supereroe non basta. In città arrivano uno ad uno tutti i supereroi del progetto Vendicatori, compreso Banner, che rivela di riuscire a controllare la sua trasformazione e a riconoscere gli eroi alleati. Thor raggiunge Loki e prova a farlo ragionare ma questi, esitante, ferisce il fratellastro e fugge. Benché i Vendicatori stiano avendo la meglio sugli invasori Chitauri, finché il portale spaziale rimarrà aperto i rinforzi alieni continueranno ad affluire. Hulk raggiunge Loki e, nonostante gli altezzosi proclami dell'asgardiano, lo sconfigge con irrisoria facilità. Il dottor Selvig, intanto, si è ripreso dall'incantesimo di Loki e lavora alla chiusura del portale con Natasha Romanoff. Ma nel frattempo, il consiglio ha deciso di inviare un missile nucleare sull'isola di Manhattan per distruggere i nemici insieme alla popolazione residente: Iron Man, in un atto di estremo sacrificio, usa tutte le forze per deviare il missile verso il portale e lo attraversa, colpendo la nave madre dei Chitauri. Stark si trova nello spazio e sviene non riuscendo a respirare, ma fortunatamente spinto dall'onda d'urto dell'esplosione, oltrepassa nuovamente il portale prima che si chiuda definitivamente, tornando così sulla Terra. Nel precipitare, viene salvato da Hulk. Intanto tutti i Chitauri sulla Terra muoiono in seguito all'esplosione della nave madre. Cessata la minaccia, Thor torna ad Asgard con il Tesseract e Loki prigioniero, mentre gli altri Vendicatori riprendono le rispettive strade. In caso di nuova minaccia il gruppo tornerà unito, dato che la gente sa che gli eroi non sono un pericolo, ma validi difensori del mondo, al contrario di quello che il governo sostiene. Alla fine, The Other parla del fallito attacco alla Terra con il suo misterioso padrone sostenendo che sfidare gli umani sarebbe come sfidare la Morte, tuttavia il suo superiore, Thanos, non ne rimane intimorito. Successivamente si vedono i Vendicatori mangiare silenziosi lo shawerma promesso da Tony Stark al termine della battaglia in un ristorante semidistrutto

[archivio elettronico] Le follie dell'imperatore
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

[archivio elettronico] Le follie dell'imperatore

Milano : Walt Disney Studios Home Entertainment, 2012

Abstract: Una girandola di esilaranti avventure e magiche peripezie ambientate in un mitico regno! L'arrogante imperatore Kuzco viene trasformato in lama dalla sua perfida consigliera Yzma: perso ogni potere, F costretto a stringere alleanza con Pacha, un simpatico contadino. Un'esperienza davvero insolita che riuscira a cambiare il terribile carattere dell'imperatore.

[archivio elettronico] Metello
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Bolognini, Mauro

[archivio elettronico] Metello / un film di Mauro Bolognini ; Massimo Ranieri, Ottavia Piccolo, Lucia Bose, Tina Aumont, Renzo Montagnani ... [et al.] [attori]

Cologno monzese : Medusa Film, [2011]

Il grande cinema

Fa parte di: [archivio elettronico] Il grande cinema

Abstract: Rimasto orfano, Metello lavora, come muratore, nel cantiere di un ex-operaio diventato ingegnere che, dimentico delle origini, s'F adeguato alla regola generale di sfruttamento del lavoro. Arrestato per essersi scontrato con la forza pubblica, inviata a proibire le bandiere ai funerali di un muratore anarchico, all'uscita dal carcere ne sposa la figliola Ersilia. Intanto, fra gli operai di Firenze s'F fatto strada l'ideale socialista e anche Metello, che ha ormai abbandonato l'anarchismo paterno per la coscienza e l'unita di classe, partecipa a un grande sciopero proclamato per ottenere migliori salari. Durante la lotta, che si prolunga per giorni e giorni senza alcun risultato, Metello intreccia una relazione con Idina, una borghese vicina di casa, ma la stessa Ersilia interviene energicamente a stroncarla. Come gli industriali avevano previsto, tra gli operai, in sciopero da pi· di un mese, si fa strada lo scoraggiamento, tanto che, il quarantesimo giorno, un gruppo di loro decide di ripresentarsi al lavoro. Per impedirglielo, Metello ed altri si gettano contro i gendarmi, chiamati a difendere i crumiri. Un muratore viene colpito a morte da una guardia, ma in quel momento giunge la notizia che i lavoratori hanno vinto la loro battaglia sindacale. Finito, per quel suo gesto, in carcere una seconda volta, Metello promette a Ersilia di non commettere altri errori.

[archivio elettronico] L' eroe dei due mondi
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

[archivio elettronico] L' eroe dei due mondi / di Guido Manuli. La lunga calza verde / di Roberto Gavioli e Cesare Zavattini

[Roma] : Cinecittà Luce, 2011

Abstract: Una tempesta fa naufragare in una caletta di un'isola Piccolo, il figlio del comandante di un battello da pesca, ed il cagnolino Spazzola. Deciso a ritrovare il padre e i due fratelli maggiori, sicuro com'F che venti e mare li abbiano fatti naufragare sulle stesse coste, Piccolo incontra un uomo di eta molto avanzata il quale indossa un poncho e un grande cappello di paglia. L'isola F quella di Caprera e il vegliardo, che vive in solitudine attorniato da quattro animali (il cavallo Quarto, il gattone Radetzky, la bizzosa capra Caprera e Piemonte, un pappagallo brasiliano), racconta di aver conosciuto Garibaldi. Nelle 24 ore necessarie per ritrovare i suoi cari, il bambino ascolta le parole semplici del vegliardo, che per lui riepiloga le vicende della storia d'Italia...

[archivio elettronico] La solitudine dei numeri primi
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Costanzo, Saverio

[archivio elettronico] La solitudine dei numeri primi / regia di Saverio Costanzo ; Alba Rohrwacher, Luca Marinelli, Arianna Nastro, Vittorio Lomartire, Tommaso Neri, Martina Albano, Aurora Ruffino, Giorgia Pizzo, Maurizio Donadoni, Roberto Sbaratto, Giorgia Seneri, Filippo Tini, Isabella Rossellini [attori] ; musiche Mike Patton ; costumi Antonella Cannarozzi ; scenografia Antonello Geleng e Marina Pinzuti Ansolini ; montaggio Francesca Calvelli ; fotografia Fabio Cianchetti ; soggetto e sceneggiatura Saverio Costanzo e Paolo Giordano ; tratto dal romanzo scritto da Paolo Giordano

Cologno Monzese : Medusa Film, [2011]

[archivio elettronico] Storie del minimondo
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Bozzetto, Bruno

[archivio elettronico] Storie del minimondo / sceneggiatura e regia di Bruno Bozzetto ; soggetto di Bruno Bozzetto, Guido Manuli, Maurizio Nichetti ; musica di Franco Godi

Roma : Gallucci, 2011

Fa parte di: Storie del minimondo / Bruno Bozzetto [e Anna Bandettini]

Fa parte di: Stravideo

[archivio elettronico] Una vita tranquilla
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Cupellini, Claudio

[archivio elettronico] Una vita tranquilla / regia Claudio Cupellini ; Toni Servillo, Marco D'Amore, Francesco Di Leva, Juliane Kohler, Maurizio Donadoni, Alice Dwyer, Leonardo Sprengler, Giovanni Ludeno [attori] ; soggetto Filippo Gravino ; sceneggiatura Filippo Gravino, Guido Iuculano, Claudio Cupellini ; montaggio Giuseppe Trepiccione ; fotografia Gergely Poharnok ; musiche originali Teho Teardo ; scenografia Erwin Prib ; costumi Mariano Tufano

Milano : 01 Distribution, p2011

[archivio elettronico] Stasera a casa di Alice
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Verdone, Carlo

[archivio elettronico] Stasera a casa di Alice / un film di Carlo Verdone ; Carlo Verdone, Ornella Muti, Sergio Castellitto ... [et al.] [attori] ; soggetto e sceneggiatura Leo Benvenuti, Piero De Bernardi, Filippo Ascione, Carlo Verdone ; scenografia Virginia Vianello ; costumi Tatiana Romanoff ; montaggio Antonio Siciliano ; direttore della fotografia Danilo Desideri ; musiche Vasco Rossi ; prodotto da Mario e Vittorio Cecchi Gori

Campi Bisenzio : CG Home Video, c2011

[archivio elettronico] Il viaggio di Capitan Fracassa
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Scola, Ettore

[archivio elettronico] Il viaggio di Capitan Fracassa / regia Ettore Scola ; Massimo Troisi, Vincent Perez, Ornella Muti ... [et al.] [attori] ; sceneggiatura Vincenzo Cerami, Fulvio Ottaviano, Ettore Scola, Silvia Scola, Furio Scarpelli ; musica Armano Trovajoli ; liberamente ispirato all'omonimo romanzo di Théophile Gautier

[Milano] : La Gazzetta dello Sport; Corriere della Sera, [2011]

Fa parte di: Il grande Troisi : teatro, TV, cinema [archivio elettronico]

Abstract: Il film inizia in medias res, con una compagnia di attori della commedia dell'arte al capezzale di un ragazzo morente: l'incontro di uno degli attori (Pulcinella, interpretato da Massimo Troisi) con un ispettore delle acque di passaggio, fornisce l'occasione del flashback con cui viene rivelata la storia pregressa. Una compagnia teatrale itinerante, tra cui ci sono anche Ornella Muti e Emmanuelle Béart, per ripararsi dalla pioggia, chiede ospitalità nel castello dei Sigognac in Guascogna, nel quale trova solo un ragazzino viziato e timoroso - il Barone di Sigognac - e il suo vecchio badante, interpretato da Ciccio Ingrassia. I teatranti, venuti a sapere della scomparsa dei genitori del Barone, decidono di condurlo con loro a Parigi da suo zio grande amico del re, che come ricompensa avrebbe fatto esibire la compagnia alla corte reale. Pulcinella, invece, riceve 100 scudi dal servo di Sigognac proprio perché lo conduca con loro e possa, con quei soldi, aiutarlo. Così inizia l'avventura del Barone e della compagnia teatrale, nella quale il Barone di Sigognac prima scopre l'amore e poi la passione per la recitazione, decidendo infine di prendere stabilmente il posto di uno degli attori morto durante il viaggio dando vita a Capitan Fracassa. Il suo amore, invece, sarà sfortunato perché finirà per scontrarsi in duello proprio per amore in seguito al quale rimane gravemente ferito. A questo punto la storia si ricollega con l'inizio ed il brigante Agostino consiglia alla compagnia di chiamare un illustre cerusico non molto lontano che potrebbe guarire il giovane Barone solo dopo un elevato compenso. Allora Pulcinella sacrifica i 100 scudi d'oro per far scomodare il cerusico, che dopo vari giorni arriva. Dopo una breve visita il cerusico sta per andarsene e quando gli viene chiesto se il Barone riuscirà a sopravvivere la sua risposta è: "Deve passare la nottata" (citazione da Napoli milionaria di Eduardo De Filippo). Il giorno dopo il Barone guarisce e tutti riprendono il viaggio verso Parigi.