Trovati 67180 documenti.

Mostra parametri
Una e indivisibile
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Napolitano, Giorgio

Una e indivisibile

Rizzoli, 20111123

Abstract: Le celebrazioni del 150° anniversario dell'Unità d'Italia hanno visto una partecipazione popolare al di là di ogni aspettativa: iniziative promosse da istituzioni, scuole, piccoli e grandi comuni, associazioni locali, un'esplosione mai vista di bandiere tricolori. Si è così mostrata la profondità delle radici del nostro stare insieme come nazione, come Italia unita. Le parole scolpite nella Costituzione per definire la Repubblica – "una e indivisibile" – hanno trovato un riscontro autentico in milioni di italiani. Secondo la Carta costituzionale, il Presidente della Repubblica "rappresenta l'unità nazionale". Giorgio Napolitano ha colto ogni occasione – nella difficile fase attraversata dal nostro Paese e dall'Europa intera – per dare risalto alle ragioni di dignità e di orgoglio nazionale che ci offre la storia del movimento di unificazione. Questo libro, nei diversi testi che lo compongono, tocca gli aspetti salienti di quel processo: la sapiente architettura ideata da Cavour, lo slancio eroico suscitato da Garibaldi, la partecipazione attiva della società meridionale alla costruzione dell'Italia unita, i profondi legami del movimento per l'unità nazionale con le esperienze europee, l'azione unificante della lingua e della cultura. Napolitano non nasconde le zone d'ombra e le promesse non mantenute, in particolare lo squilibrio tra Nord e Sud e l'attuazione lenta e parziale di quell'autonomismo, fino al federalismo, ben presente nelle visioni risorgimentali e infine nel dettato della Costituzione repubblicana. Ma proprio la consapevolezza delle durissime prove che l'Italia è stata costretta a superare per diventare un grande, moderno Paese europeo deve darci quella fiducia indispensabile per superare le ardue sfide che ci attendono.

L'algebra della felicità
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ventriglia, Domenico

L'algebra della felicità

Nutrimenti, 27/05/2017

Abstract: Un singolare esordio narrativo che si muove con leggerezza e ironia intorno ai molteplici tentativi di determinare e indirizzare i comportamenti degli utenti attraverso il web. Una multinazionale ha ideato un programma in grado di elaborare la vita e i sogni delle persone sfruttando le informazioni presenti nell'universo digitale. Attraverso questo innovativo progetto, denominato Sfera di Cristallo, sarà possibile calcolare l'identità di ogni individuo, codificandola in un lungo serpentone composto di 0 e di 1. È una rivoluzione senza precedenti, destinata a trasformare la società e i rapporti interpersonali. Tuttavia, un impercettibile granello di sabbia si frappone tra la teoria e l'applicazione: l'algoritmo, infatti, non riesce a calcolare il piccolo Darwin, il primo bambino geneticamente predisposto alla felicità. I fragili equilibri sociali sono in discussione e una segreta battaglia virtuale sta per iniziare.

Ho portato sulle spalle mio padre
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Minuz, Armando

Ho portato sulle spalle mio padre

Nutrimenti, 27/05/2017

Abstract: Ci sono cose che non si dimenticano. Una è il nome del padre. L'altra è la casa della propria nascita. È così che Emilio, giovane e brillante professore universitario, decide di dare una svolta alla sua vita e di tornare alle origini, una vecchia casa persa nei boschi dell'Appennino. Lì lo aspettano il fratello Leone e il vecchio genitore, pronto a rinfacciargli dieci anni di assenza e una vita intera di scelte sbagliate. Protagonista della storia, insieme ai due fratelli e alla figura ancestrale e oscura del padre, è la montagna con i suoi boschi, i suoi animali, i suoi cieli sconfinati. La natura, teatro di una vita contadina che è lotta costante, ma anche scenario per piccoli e inattesi gesti di tenerezza che si tramutano in simboli, governa con grazia e violenza le vite dei tre uomini. Un'intensa ed emozionante opera prima, che racconta della poesia della terra e del significato inesorabile dei legami di sangue.

Il giorno dell'alleluia. Come l'Italia si è salvata dalla bancarotta
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Corbi, Alessandro - Criscuoli, Pietro

Il giorno dell'alleluia. Come l'Italia si è salvata dalla bancarotta

Nutrimenti, 27/05/2017

Abstract: Ora dopo ora, la cronaca del 12 novembre 2011, data della caduta di Silvio Berlusconi e punto di svolta della recente storia politica italiana. Il libro ripercorre con testimonianze e dettagli inediti il contesto in cui è maturata la resa del Cavaliere, confermando che non ci fu nessun complotto internazionale contro di lui, ma un tentativo disperato di far riemergere l'Italia dal buco nero della crisi finanziaria in cui era finita. Il racconto dei concitati eventi di quella giornata s'intreccia con la vicenda parallela di una compagnia di musicisti che quella sera, davanti al Quirinale, eseguirono l'Alleluia di Händel, diventando protagonisti di una foto che avrebbe fatto il giro del mondo.

Almost blue
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Lucarelli, Carlo

Almost blue

Einaudi, 14/04/2017

Abstract: Nessuno vuole ammetterlo, ma a Bologna c'è un assassino seriale: è l'Iguana, che assume di volta in volta l'identità delle sue vittime, per sfuggire alle "campane dell'inferno" che gli risuonano nelle orecchie. Tocca a Grazia cercare di prenderlo, e piú delle sofisticate tecnologie che usa, le servirà l'intuito e la capacità di ascolto di Simone, cieco dalla nascita. Mentre cacciatore e preda si scambiano continuamente i ruoli, vediamo la scena ora con gli occhi attenti e ansiosi di Grazia, ora con lo sguardo febbricitante e doloroso dell'Iguana, o la percepiamo come un concerto di suoni e di voci, un complicato e fantastico arabesco mentale, quando la soggettiva è di Simone. E la città che cosí prende forma sotto i nostri occhi, fitto reticolo di trame e di ossessioni, è insieme la sorprendente megalopoli italiana che si stende su tutta l'Emilia, e anche il teatro magico dove tutte le storie possono accadere. Un thriller nervoso e impeccabile, una storia d'amore e solitudine, una scrittura che sa dosare tensione emotiva e colpi di scena.

La felicità sulla punta delle dita
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Martin-Lugand, Agnès

La felicità sulla punta delle dita

Sperling & Kupfer, 11/07/2017

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVER Fin da bambina, Iris coltiva un sogno: disegnare modelli e dar loro vita grazie alla magia di ago e filo, con fantasia e passione. È una cosa che la renderebbe felice, ma i suoi genitori l'hanno considerato più un capriccio che un'aspirazione e Iris ha rinunciato a sognare: con la morte nel cuore, si è rassegnata. Da quel momento tutto ciò che ha fatto, lo ha fatto per gli altri: i genitori, il marito, i colleghi. Ora però sente di essere prigioniera di un matrimonio senza affetto, di una vita di provincia prefabbricata e rivendica il diritto di ricominciare daccapo e di riprendere in mano le fila del proprio destino. E allora via da quell'esistenza soffocante e falsa! Iris decide di correre il rischio più grande, quello di perdere tutto, ma in fondo al cuore sa che, comunque, ne vale la pena. Sotto le sfavillanti luci di Parigi, trascinata dal ritmo incessante della grande città, Iris si apre al mondo e dà libero corso a creatività e talento. Sulla sua strada troverà degli ostacoli, ma anche il più invincibile degli alleati: un nuovo amore. Agnès Martin-Lugand firma un romanzo emozionante e originale sul desiderio di realizzare i propri sogni, con la voce semplice e lo sguardo luminoso di "La gente felice legge e beve caffè", il libro che l'ha resa famosa.

Per un'antropologia della modernità
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Heller, Ágnes - Perone, Ugo (a cura di) - Perone, Ugo - Heller, Ágnes

Per un'antropologia della modernità

Rosenberg & Sellier, 10/05/2017

Abstract: Indice Premessa di Ugo Perone 1. Dalla Grande Narrazione alle teorie della storia 2. Una teoria della modernità 3. L'etica nella modernità 4. La condizione umana 5. Il postmoderno nell'arte e in filosofia 6. Corporeità e tradizione occidentale

La linea di fondo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Grattacaso, Claudio

La linea di fondo

Nutrimenti, 27/05/2017

Abstract: Freccia è stato un fuoriclasse, uno di quelli con la palla incollata al piede, sinistro potente, talento e carisma. Pochi anni, il tempo di assaporare il gusto del successo. Poi è arrivato il fallo che gli ha stroncato la carriera, la cessione a una squadra di serie C, la frustrazione, il coinvolgimento nel giro del calcioscommesse. Ventisette anni dopo, quando il cerchio oramai si è chiuso, José Pagliara, quello che un tempo chiamavano Freccia, è ancora una promessa disattesa. È uno sconfitto, torturato dai fantasmi del passato, dai sensi di colpa, dal ricordo ossessivo di un tragico pomeriggio d'infanzia, al campetto sotto la collina. Claudio Grattacaso racconta la parabola di un campione fallito in un romanzo in cui lo sport diventa una straordinaria metafora della vita.

Un pasto in inverno
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Mingarelli, Hubert

Un pasto in inverno

Nutrimenti, 27/05/2017

Abstract: Polonia, seconda guerra mondiale. Tre militari tedeschi, per evitare il compito ormai insopportabile di fucilare gli ebrei condotti al campo, ottengono il permesso per una missione all'esterno. Il loro incarico, non meno terribile ma più tollerabile, è stanare i pochi superstiti nascosti nella campagna circostante. Mentre marciano nel paesaggio glaciale, quasi loro malgrado trovano un giovane ebreo e lo fanno prigioniero. Ma durante una sosta per rifocillarsi, vengono assaliti dal dubbio. Uno di loro fa agli altri la proposta sconcertante: lasciarlo libero. Tutti loro ne hanno bisogno, dice: sapere di averne salvato almeno uno. Da un celebrato autore francese, vincitore del prix Médicis, il racconto di un giorno d'inverno, di un ragazzo ebreo, di tre soldati tedeschi e un improvviso e imprevisto dilemma.

Trascurabili contrattempi di un giovane scrittore in cerca di gloria
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Dahlie, Michael

Trascurabili contrattempi di un giovane scrittore in cerca di gloria

Nutrimenti, 27/05/2017

Abstract: Le picaresche avventure di un aspirante scrittore alla conquista di Brooklyn. Tra happening culturali, ristoranti europei alla moda e tendenze alternative, Michael Dahlie, già autore del fortunato "Guida per gentiluomini all'arte di vivere con eleganza" (vincitore del Pen/Hemingway Award e del Whiting Writers' Award), racconta le peripezie di un personaggio mite e goffo, ma a suo modo indomito, alla difficile ricerca di un posto nel mondo. Un gustoso romanzo sul potere imprevedibile dell'innocenza.

Realismo positivo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ferraris, Maurizio - Ferraris, Maurizio

Realismo positivo

Rosenberg & Sellier, 10/05/2017

Abstract: Indice Prologo Nota ai testi 1. Invito 1. Pragma 2. Costruzionismo 3. Filosofia positiva 4. Emergenza 2. Resistenza 1. Concetti 2. Percezione 3. Decostruzione 4. Inemendabilità 5. Affermatività 3. Oggetti 1. Fenomeni? 2. Oggetti naturali 3. Artefatti 4. Oggetti sociali 5. Oggetti ideali 6. Sentimenti 4. Realismi 1. Interno 2. Scientifico 3. Trascendentale 4. Esterno 5. Positivo 6. Minimale 7. Speculativo 5. Finzione 1. Prevalenza 2. Alimentazione 3. Denegazione 4. Derealizzazione 6. Possibilità Note

Genitori migranti
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Maher, Vanessa (a cura di) - Modesti, Massimo - Magagnotti, Maria Luisa - Varvarica, Sabaudin - Maher, Vanessa

Genitori migranti

Rosenberg & Sellier, 10/05/2017

Abstract: Indice Ringraziamenti Restituire ai genitori migranti la loro vera statura Vanessa Maher La ricerca con i genitori migranti a Verona Vanessa Maher I rapporti fra i genitori migranti e le istituzioni scolastiche e para-scolastiche Massimo Modesti Genitori migranti e l'impatto del lavoro sui rapporti familiari Maria Luisa Magagnotti Il mondo sociale dei genitori migranti dell'Albania e dei loro figli: trasformazioni a confronto tra Verona e Birmingham Sabaudin Varvarica Appendici a cura di Vanessa Maher

La voce della verità. Storia di Luigi Polano, il comunista che beffò Mussolini
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Lecis, Vindice

La voce della verità. Storia di Luigi Polano, il comunista che beffò Mussolini

Nutrimenti, 27/05/2017

Abstract: Nell'ottobre del 1941 una voce misteriosa irrompe nella principale trasmissione radiofonica di propaganda del fascismo, interrompendo il principe dell'oratoria dell'epoca, Mario Appelius, e creando irritazione e scompiglio tra le alte sfere del regime. La voce (lo si saprà anni più tardi) appartiene a Luigi Polano, tra i fondatori del Pci con Gramsci, fedele collaboratore di Togliatti e battagliero attivista rivoluzionario. In un libro avvincente e documentato, l'incredibile parabola della primula rossa sarda, spina nel fianco del regime di Mussolini e "rivoluzionario di professione", che fu protagonista di missioni segrete tra Francia e Germania, Spagna e Urss, ovunque servisse la sua azione di riservatissimo cospiratore antifascista.

Nella terra di nessuno
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

McEvoy, Emma

Nella terra di nessuno

Nutrimenti, 27/05/2017

Abstract: Due uomini, due amici, due destini incrociati in una terra di conflitti. Avi e Saleem sono entrambi israeliani, uno è ebreo, l'altro arabo. I due si sono conosciuti per caso, e per caso sono diventati amici. Ma la loro amicizia è qualcosa che nessuno può capire, privata, quasi segreta. E mentre Saleem ha deciso di vestire la divisa dell'esercito israeliano – lui che, come arabo, non è obbligato – Avi sceglierà infine l'obiezione di coscienza, scontando il suo rifiuto con la prigione. Così, nel silenzio della cella, Avi scrive al suo amico, ucciso durante uno scontro mentre tentava di fermare un ragazzino pronto a tirare un sasso contro un soldato. Ogni settimana viene a trovarlo in carcere Sahar, la vedova di Saleem. La giovane ha una richiesta per Avi: che la sposi e la porti via da quella terra senza futuro. Un romanzo mai scontato, che offre uno sguardo inedito su una realtà amara e sempre attuale.

Breve trattato sulle coincidenze
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Dara, Domenico

Breve trattato sulle coincidenze

Nutrimenti, 27/05/2017

Abstract: Una storia poetica e rivoluzionaria, un romanzo sui sogni capaci di cambiare il mondo, finalista al Premio Calvino 2013. Il postino di Girifalco è un uomo schivo e solitario, che ha il dono di saper imitare le grafie altrui e coltiva il vizio di entrare nelle vite dei compaesani leggendo le lettere prima di recapitarle. Così un giorno, mentre il lento scorrere della vita di provincia prosegue imperturbabile, una novità spunta inattesa dal sacco della posta: una lettera insolita, senza mittente, chiusa con un sigillo di ceralacca. Una carta d'amore, di quelle preferite dal portalettere, che ha tutta l'aria di nascondere un mistero. È il 1969, l'uomo sta per compiere il primo passo sulla Luna, e il postino di Girifalco, come un moderno Mercurio messaggero degli dei, si prepara alla sua missione: svelare una sciagurata passione e salvare il paese dai traffici loschi del sindaco, che vuole vendere il lussureggiante monte Covello per farne una discarica.

Il prezzo della salute. Per un sistema sanitario sostenibile nel terzo millennio
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Davini, Ottavio

Il prezzo della salute. Per un sistema sanitario sostenibile nel terzo millennio

Nutrimenti, 27/05/2017

Abstract: Dall'osservatorio privilegiato di uno dei più importanti ospedali italiani, un medico con esperienza trentennale ci guida nei meandri del nostro servizio sanitario nazionale, confrontandolo anche con quelli degli altri paesi, per sfatare miti e luoghi comuni.Nonostante gli sprechi e la corruzione, la nostra spesa sanitaria pro capite non è tra le più alte. Nonostante le promesse di miracoli e guarigioni, la vita, per definizione, non può debellare la morte. Nonostante gli errori e gli incidenti, la sanità italiana resta una delle migliori al mondo. Eppure rischia il collasso economico a causa di una prassi medica che spinge a gonfiare, spesso ingiustificatamente, la spesa, e che provoca un consumo compulsivo e illusoriamente compensatorio, praticato anche in assenza di chiare dimostrazioni dell'efficacia di molti interventi diagnostici e/o terapeutici.E allora bisogna forse pensare a una 'decrescita' anche in campo sanitario: recuperare il senso del limite, riconoscere come erronea la convinzione che la tecnologia presente o futura possa risolvere ogni nostro problema. Per poterci permettere di vivere una vita piena, sana e ragionevolmente lunga, e soprattutto garantire la sopravvivenza del nostro welfare sanitario.

Bert e il Mago
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pasanisi, Fabrizio

Bert e il Mago

Nutrimenti, 27/05/2017

Abstract: È il 1933 quando l'incendio del Reichstag a Berlino segna il destino della Germania, vittima dell'ascesa inarrestabile di Hitler: i nazisti accusano del rogo i comunisti e avviano una spietata caccia all'uomo. Il giorno successivo all'incendio, 28 febbraio, Bertolt Brecht, che è nell'elenco degli artisti non graditi per le sue simpatie comuniste, lascia in tutta fretta il paese. Appena qualche settimana prima, l'11 febbraio, a varcare la frontiera era stato Thomas Mann, dopo che una conferenza su Wagner a Monaco di Baviera gli aveva attirato le ire dei nazionalisti hitleriani. Di fronte ai due si apre il lungo, doloroso cammino dell'esilio.Con stile incalzante e cura rigorosa nella ricostruzione degli eventi e nel ritratto dei personaggi e delle loro relazioni, Bert e il Mago mette in forma di romanzo le vite parallele di due dei maggiori esponenti della cultura europea novecentesca: la formazione della loro poetica, la genesi delle opere, la notorietà e i riconoscimenti, i risvolti meno noti della sfera privata, il fatale scontro con l'aberrazione nazista.Due scrittori rivali, distanti per età, credo politico e concezione di letteratura, ma legati da una sorte comune: quella dell'intellettuale posto di fronte alla sopraffazione e alla violenza della storia; quella dell'uomo costretto alla fuga, e al ripensamento dei propri valori, davanti alla follia del mondo.

Due occhi azzurri
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Hardy, Thomas

Due occhi azzurri

Fazi Editore, 13/07/2017

Abstract: La bellissima e volubile Elfride, orfana di madre e unica figlia del pastore Swancourt, si innamora di Stephen Smith, giovane architetto di Londra erroneamente ritenuto di nobili origini. Poi, quando questi per poterla sposare accetta un incarico in India, Elfride conosce l'affascinante e maturo Henry Knight, antico mentore di Stephen; ben presto Knight, come già era accaduto al suo pupillo, perde la testa per la fanciulla. Elfride, divisa tra la promessa di fedeltà a Stephen e la nuova passione per Knight, infine accetta la proposta di matrimonio di quest'ultimo. Ma ancora una volta le cose non vanno come immaginato: una presenza oscura dal passato di Elfride insinua in Knight il tarlo del sospetto sull'onestà della sua futura sposa e il fidanzamento è sciolto. Smith e Knight si incontreranno casualmente qualche anno più tardi, entrambi si scopriranno ancora innamorati di Elfride, ma ormai sarà troppo tardi.

Io ho visto
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Buffa, Pier Vittorio

Io ho visto

Nutrimenti, 27/05/2017

Abstract: Trenta storie di donne e uomini che hanno visto uccidere, che sono sfuggiti alla morte per caso, che convivono da settant'anni con il dolore che il tempo non può cancellare. Trenta storie scritte in prima persona, con linguaggio semplice e diretto, che accompagnano per mano il lettore nel vortice dell'Italia occupata dai nazisti, nei paesi devastati dalle fiamme. Trenta storie che fanno rivivere come in un film le stragi commesse dai nazifascisti tra il 1943 e il 1945. Dieci-quindicimila morti che non hanno mai avuto giustizia. Trenta storie per sapere. E per non dimenticare.

Il re dei confessori
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Hoving, Thomas

Il re dei confessori

Nutrimenti, 27/05/2017

Abstract: Quando alla metà del secolo scorso si inizia a vociferare di una meravigliosa croce in avorio di età medievale, finita nella collezione di un controverso mercante d'arte dalle attività oscure, la notizia risveglia l'interesse dei musei di tutto il mondo. La natura della croce, sul cui cartiglio appare l'ambigua iscrizione "Gesù di Nazareth, Re dei Confessori", provoca più di un dubbio sulla sua autenticità, dando vita a un'avvincente odissea di decisioni e ripensamenti, offerte e ritrattazioni. Con la tensione di una spy story, l'ex direttore del Metropolitan Museum di New York racconta questo e altri retroscena che si nascondono oltre le facciate degli acquisti d'arte da parte dei grandi musei mondiali: i personaggi ambigui, la dedizione al contrabbando, l'assenza di scrupoli.