Includi: tutti i seguenti filtri
× Biblioteca GROTTAFERRATA
× Editore Salani
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Gruppo Editoriale L'Espresso

Trovati 6 documenti.

Mostra parametri
Matilde
0 0 0
Disco (CD)

Dahl, Roald

Matilde / Roald Dahl ; letto da Bruno Alessandro ; traduzione di Francesca Lazzarato e Lorenza Manzi

Milano : Salani, 2016

La fabbrica di cioccolato
0 0 0
Disco (CD)

Dahl, Roald

La fabbrica di cioccolato / Roald Dahl ; letto da Neri Marcorè

Milano : Salani, 2016

Entra nella mia vita
0 0 0
Disco (CD)

Sánchez, Clara

Entra nella mia vita : [romanzo] / Clara Sánchez ; letto da Perla Liberatori

[Milano] : Salani, 2013

Abstract: Madrid. Il sole estivo illumina la casa piena di fiori. È pomeriggio e la piccola Veronica approfitta di un breve momento di solitudine per sfogare la curiosità di bambina spiando tra le cose dei genitori. Apre una cartella piena di documenti, intorno a lei il silenzio, e spunta una foto. Veronica la estrae con la punta delle dita, come se bruciasse. Non l'ha mai vista prima. Ritrae una bambina poco più grande di lei, con un caschetto biondo, una salopette di jeans e un pallone tra le mani. Veronica è confusa, ma il suo intuito le suggerisce che è meglio non fare domande, non adesso che la mamma è sempre triste. Anno dopo anno, Veronica si convince sempre più che le discussioni e i malumori in casa sua nascondano qualcosa di cui nessuno vuole parlare. E che l'enigma di quella foto, di quella bambina sconosciuta, c'entri in qualche modo. Ma quando Veronica diventa una donna, decisa e tenace, non può più fare finta di niente. La malattia della madre la costringe a fare i conti con un passato di cui non sa nulla, un passato rubato che la avvicina sempre di più alla bambina misteriosa della fotografia. Ritrovarla è l'unica strada per raggiungere la verità. Una verità che, forse, ha un prezzo troppo alto. E quando Veronica trova la bambina, ormai una donna anche lei, capisce che la strada è tutt'altro che percorsa, che il mistero è tutt'altro che svelato. Ma soprattutto capisce che c'è qualcuno disposto a tutto pur di ostacolarla nella sua ricerca. Non le rimane che sé stessa, il suo intuito e il suo coraggio...

Orgoglio e pregiudizio
0 0 0
Disco (CD)

Austen, Jane

Orgoglio e pregiudizio : audiolibro / Jane Austen ; direzione e regia Bruno Alessandro, Dario Picciau ; interpreti: Domitilla D'Amico ... [et al.] ; traduzione e adattamento Bruno Alessandro

[Caronno Pertusella] : LibriVivi ; Milano : A. Salani, ©2012

Fa parte di: Colossal

Abstract: Con LibriVivi, l'audiolibro diventa un vero e proprio film da ascoltare, con narrazioni, dialoghi, atmosfere, suoni e musiche. E sono le voci italiane delle Star di Hollywood a interpretare per voi i grandi classici della letteratura.

L'ultima riga delle favole
0 0 0
Disco (CD)

Gramellini, Massimo

L'ultima riga delle favole / Massimo Gramellini ; letto da Monica Guerritore

[Milano] : Salani, 2011

Abstract: Tomàs è una persona come tante. E, come tante, crede poco in se stesso, subisce la vita ed è convinto di non possedere gli strumenti per cambiarla. Ma una sera si ritrova proiettato in un luogo sconosciuto che riaccende in lui quella scintilla di curiosità che langue in ogni essere umano. Incomincia così un viaggio simbolico che, attraverso una serie di incontri e di prove avventurose, lo condurrà alla scoperta del proprio talento e alla realizzazione dell'amore: prima dentro di sé e poi con gli altri. Con questa favola moderna che offre un messaggio e un massaggio di speranza, Massimo Gramellini si propone di rispondere alle domande che ci ossessionano fin dall'infanzia. Quale sia il senso del dolore. Se esista, e chi sia davvero, l'anima gemella. E in che modo la nostra vita di ogni giorno sia trasformabile dai sogni. Un audiolibro della durata di 5 ore e quaranta letto da Monica Guerritore.

Pianoforte vendesi
0 0 0
Disco (CD)

Vitali, Andrea <1956- >

Pianoforte vendesi : romanzo [audioregistrazione] / letto da Andrea Vitali ; musica dei Sulutumana

versione integrale

Milano : Salani, c2008-2009

Abstract: È la notte dell'Epifania, sera di festa a Bellano. Dal treno scende 'il Pianista' ladro di professione. Piove, fa freddo. Perlustrando le contrade nell'attesa della folla che assisterà alla processione dei Re Magi, il Pianista incappa in un cartello affisso su un vecchio portone: 'Pianoforte Vendesi'. Incuriosito, dopo aver saputo che l'appartamento è disabitato, e visto che il tempo non migliora, decide di entrare... Pianoforte Vendesi è la storia di un ladro che deve scegliere tra le buone e le cattive azioni: il bianco e il nero, come i tasti del pianoforte. I gesti che si troverà a compiere rivelano un grande desiderio di riscattare la sua umanità. Sullo sfondo c'è un'intera collettività, un paese sospeso - per una notte - fra legalità e illegalità, fra lecito e illecito, fra comandamento etico e abitudine.