Includi: tutti i seguenti filtri
× Biblioteca GROTTAFERRATA
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2009
× Nomi Gentili, Flavia

Trovati 83 documenti.

Mostra parametri
La lunga attesa dell'angelo
0 0 0
Disco (CD)

Mazzucco, Melania G.

La lunga attesa dell'angelo / Melania G. Mazzucco ; letto da Marco Baliani ; regia: Paolo Girella

Roma : Emons Italia, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Pittore vulcanico, ambizioso e anticonformista, Jacomo Tintoretto ebbe una carriera controversa nella Venezia di fine del Cinquecento, minacciata dalle guerre con i Turchi e dalla peste. Al centro della sua vita creativa, l'amatissima figlia illegittima Marietta, educata alla musica e alla pittura per restargli accanto. Ma sarà proprio lei, diventata donna libera e artista, a insegnare al Maestro che cosa dà significato alla vita.

La famiglia Karnowski
0 0 0
Disco (CD)

Singer, Israel Joshua

La famiglia Karnowski / Israel J. Singer ; lett. Paolo Pierobon ; regia: Paolo Girella

Roma : Emons Italia, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
[Audioregistrazione] Una notte del '43
0 0 0
Disco (CD)

Bassani, Giorgio

[Audioregistrazione] Una notte del '43 / Giorgio Bassani ; un progetto a cura di Stefano Muroni

Roma : Emons Italia, 2016

Gelo
0 0 0
Disco (CD)

De_Giovanni, Maurizio

Gelo : per i bastardi di Pizzofalcone / Maurizio De Giovanni ; letto da Peppe Servillo

Roma : Emons Italia, 2016

Matilde
0 0 0
Disco (CD)

Dahl, Roald

Matilde / Roald Dahl ; letto da Bruno Alessandro ; traduzione di Francesca Lazzarato e Lorenza Manzi

Milano : Salani, 2016

La fabbrica di cioccolato
0 0 0
Disco (CD)

Dahl, Roald

La fabbrica di cioccolato / Roald Dahl ; letto da Neri Marcorè

Milano : Salani, 2016

[audioregistrazione] Uno, nessuno e centomila
0 0 0
Disco (CD)

Pirandello, Luigi <1867-1936>

[audioregistrazione] Uno, nessuno e centomila / Luigi Pirandello ; letto da Giancarlo Previati

Firenze ; Milano : Giunti, 2013

Abstract: La storia di Vitangelo Moscarda si configura come un drammatico, avvincente interrogativo sull'identità individuale e sulle sue chimere. Il romanzo della scomposizione della personalità, come ebbe a definirlo lo stesso Pirandello, indaga e svela le fragili risultanze dell'uomo novecentesco, condannato all'instabilità, sempre sul punto di sfaldarsi o di disintegrarsi sotto la pressione di una realtà dai contorni inafferrabili.

I promessi sposi
0 0 0
Disco (CD)

Manzoni, Alessandro <1785-1873>

I promessi sposi / Alessandro Manzoni ; lettura di Moro Silo

Firenze ; Milano : Giunti, 2013

Abstract: Il capolavoro di Alessandro Manzoni, il romanzo più famoso della letteratura italiana. Un romanzo storico, che unisce cioè elementi veri - storici, appunto - e di invenzione ovvero romanzeschi, una storia come tante che si trasforma pian piano in un affresco epocale tra i più suggestivi di ogni tempo, anche per la capacità di rappresentare la condizione umana in tutte le sue sfumature, dalla consapevolezza del dolore e del male alla scommessa sulla fede, all'inevitabile e drammatico confronto con la storia.

La coscienza di Zeno
0 0 0
Disco (CD)

Svevo, Italo

La coscienza di Zeno / Italo Svevo ; lettura di Moro Silo

Firenze ; Milano : Giunti, 2013

Abstract: Il romanzo è narrato in prima persona dal protagonista, Zeno Cosini, sotto la finzione di un memoriale richiestogli dal suo psicanalista. Ricostruendo le tappe della sua inconcludente esistenza delinea la figura di un uomo inetto alla vita, malato di una malattia che spegne ogni impulso all'azione e qualsiasi slancio vitale o ideale. Zeno Cosini rompe però alla fine anche con lo psicanalista, giungendo alla conclusione che la sua malattia è alla fine preferibile della presunta normalità in quanto lo spinge a rimettersi continuamente in discussione e a cercare di cambiare, sia pure senza mai riuscirci veramente.

[audioregistrazione] I Malavoglia
0 0 0
Disco (CD)

Verga, Giovanni <1840-1922>

[audioregistrazione] I Malavoglia / Giovanni Verga ; lettura di Giancarlo Previati

Firenze ; Milano : Giunti, 2013

Abstract: Maestro del verismo e grande scrittore dall'indiscussa potenza narrativa, Giovanni Verga offre con questo romanzo uno straordinario affresco della vita popolare siciliana dell'Ottocento, indagata non solo nei suoi aspetti esteriori e materiali, ma anche nelle sue più profonde forme sociali e di pensiero. La famiglia dei Toscano, ironicamente soprannominata i Malavoglia, si fa emblema di una riflessione umana e artistica che investe quella Questione meridionale destinata a far sentire i suoi effetti per molti anni ancora.

La casa del sonno
0 0 0
Disco (CD)

Coe, Jonathan

La casa del sonno / Jonathan Coe ; letto da Antonio Catania

[Roma] : Emons Italia ; Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: In La casa del sonno si racconta l'avventura di un gruppo di giovani. Da studenti, nei primi anni Ottanta, vivono tutti nella severa Ashdown: Gregory, che studia medicina e ha la mania di spiare il sonno altrui; Veronica, una lesbica volitiva, ultrapoliticizzata e appassionata di teatro; Terry, che dorme quattordici ore al giorno e da sveglio sogna di girare un film che richiederà cinquant'anni di riprese; Robert, romantico studente di lettere, che scrive poesie d'amore per Sarah; e Sarah, appunto, intorno alla quale girano le vicende di tutti gli altri. Dodici anni dopo, Ashdown è diventata una clinica dove si cura la narcolessia e nei sotterranei si svolgono oscuri esperimenti. È un autentico castello dei destini incrociati, dove si avverano sogni e si dissolvono visioni; dove c'è chi dorme troppo e chi troppo poco, chi ama sognare piuttosto che vivere e chi non vorrebbe perdere un solo minuto di vita nel sonno. E, mentre si interroga ossessivamente sul valore e il significato del sonno, l'eterogenea comunità di studenti, diventata adulta, inciampa nel malessere, nella follia e nelle comiche incongruenze della vita.

Streghetta mia
0 0 0
Disco (CD)

Pitzorno, Bianca

Streghetta mia / scritto e letto da Bianca Pitzorno

[Roma] : Emons Italia, 2013

Abstract: Per ereditare l'immenso patrimonio del defunto prozio, Asdrubale deve assolutamente sposare una strega. Una condizione assurda: al giorno d'oggi chi crede più all'esistenza delle streghe? Non ci crede neppure la famiglia Zep, dove è appena nata la settima bambina. Gli Zep sono moderni e istruiti. Nessuno di loro quindi fa caso a certe strane caratteristiche della piccola Emilia. Solo Asdrubale, diventato per necessità esperto nell'arte di riconoscere le streghe, nutre qualche sospetto... Età di lettura: da 7 anni.

Cime tempestose
0 0 0
Disco (CD)

Brontë, Emily

Cime tempestose / Emily Brontë ; lettura di Alessandra Bedino e Luigi Marangoni

Firenze ; Milano : Giunti, 2013

Abstract: Intriso di passioni turbinose come il vento del nord che spazza la brughiera e sibila intorno all'antica casa della famiglia Earnshaw, questa monumentale icona del romanzo europeo restituisce con insuperabile forza drammatica la tragedia di un'umanità sconfitta dalle proprie spietate costrizioni.

Canto di Natale
0 0 0
Disco (CD)

Dickens, Charles

Canto di Natale / Charles Dickens ; lettura di Alberto Rossatti

Milano ; Firenze : Giunti, 2013

Abstract: Canto di Natale è il racconto della trasformazione di Scrooge, un uomo inaridito dalla solitudine e dall'avarizia, con l'unico desiderio di accumulare denaro. Visitato la vigilia di Natale dallo spettro di Marley, suo vecchio socio, riceve da lui un severo rimprovero e un insegnamento solenne: guardare gli altri per aiutarli, alzare gli occhi al cielo per rendere grazie alle creature e alle cose del mondo, comprenderle.

Cristo si è fermato a Eboli
0 0 0
Disco (CD)

Levi, Carlo <1902-1975>

Cristo si è fermato a Eboli / Carlo Levi ; lettura di Massimo Malucelli

Firenze ; Milano : Giunti, 2013

Abstract: Noi non siamo cristiani, essi dicono, Cristo si è fermato a Eboli. La ferrovia si ferma a Eboli e raggiungere la Lucania predispone il viaggiatore a un complesso, travagliato percorso. Al di là di Eboli si nasconde una civiltà nei fatti arcaica, la Lucania contadina, che dischiude agli occhi dello scrittore un mondo di inaspettata bellezza e desolazione.

La casa in collina
0 0 0
Disco (CD)

Pavese, Cesare <1908-1950>

La casa in collina / Cesare Pavese ; lettura di Massimo Malucelli

Firenze ; Milano : Giunti, 2013

Abstract: Ora che ho visto cos'è guerra, cos'è guerra civile, so che tutti, se un giorno finisse, dovrebbero chiedersi: - E dei caduti che facciamo? Perché sono morti? - Io non saprei cosa rispondere. Non adesso, almeno. Né mi pare che gli altri lo sappiano. Forse lo sanno unicamente i morti, e soltanto per loro la guerra è finita davvero. Così si chiude l'opera, e queste sono le parole migliori per presentarla.

Pensaci, Giacomino! e altre novelle
0 0 0
Disco (CD)

Pirandello, Luigi <1867-1936>

Pensaci, Giacomino! e altre novelle / Fabrizio Falco legge Pirandello

Roma : Emons Italia, 2013

Abstract: Una novella al giorno, per tutt'un anno, senza che dai giorni, dai mesi o dalle stagioni nessuna abbia tratto la sua qualità. Questo l'intento di Luigi Pirandello che nel 1922 comincia a raccogliere in maniera sistematica la sua vasta produzione novellistica in una serie di volumi intitolati Novelle per un anno. Tale raccolta resterà purtroppo incompiuta, concludendosi bruscamente con la morte dello scrittore nel 1936. Con il loro universo variegato in cui dominano il comico, il patetico e il tragico quotidiano, sono qui contenute alcune delle novelle più celebri: Pensaci, Giacomino!, L'imbecille, Il treno ha fischiato, La verità, La morte addosso, Ciàula scopre la luna, Il vecchio Dio, La giara, Richiamo all'obbligo, La carriola, Una giornata e Personaggi.

Entra nella mia vita
0 0 0
Disco (CD)

Sánchez, Clara

Entra nella mia vita : [romanzo] / Clara Sánchez ; letto da Perla Liberatori

[Milano] : Salani, 2013

Abstract: Madrid. Il sole estivo illumina la casa piena di fiori. È pomeriggio e la piccola Veronica approfitta di un breve momento di solitudine per sfogare la curiosità di bambina spiando tra le cose dei genitori. Apre una cartella piena di documenti, intorno a lei il silenzio, e spunta una foto. Veronica la estrae con la punta delle dita, come se bruciasse. Non l'ha mai vista prima. Ritrae una bambina poco più grande di lei, con un caschetto biondo, una salopette di jeans e un pallone tra le mani. Veronica è confusa, ma il suo intuito le suggerisce che è meglio non fare domande, non adesso che la mamma è sempre triste. Anno dopo anno, Veronica si convince sempre più che le discussioni e i malumori in casa sua nascondano qualcosa di cui nessuno vuole parlare. E che l'enigma di quella foto, di quella bambina sconosciuta, c'entri in qualche modo. Ma quando Veronica diventa una donna, decisa e tenace, non può più fare finta di niente. La malattia della madre la costringe a fare i conti con un passato di cui non sa nulla, un passato rubato che la avvicina sempre di più alla bambina misteriosa della fotografia. Ritrovarla è l'unica strada per raggiungere la verità. Una verità che, forse, ha un prezzo troppo alto. E quando Veronica trova la bambina, ormai una donna anche lei, capisce che la strada è tutt'altro che percorsa, che il mistero è tutt'altro che svelato. Ma soprattutto capisce che c'è qualcuno disposto a tutto pur di ostacolarla nella sua ricerca. Non le rimane che sé stessa, il suo intuito e il suo coraggio...

Il ritratto di Dorian Gray
0 0 0
Disco (CD)

Wilde, Oscar

Il ritratto di Dorian Gray / Oscar Wilde ; lettura di Luigi Marangoni

Firenze ; Milano : Giunti, 2013

Abstract: Il ritratto di Dorian Gray, capolavoro indiscusso del più eccentrico degli scrittori inglesi, è considerato il vangelo dell'estetismo e del decadentismo.

La linea d'ombra
0 0 0
Disco (CD)

Conrad, Joseph

La linea d'ombra / Joseph Conrad ; lettura di Mario Massari

Firenze ; Milano : Giunti, 2013

Abstract: La linea d'ombra. Una confessione: è da qui che bisogna partire per comprendere ciò che quest'opera rappresenta tuttora a distanza di quasi cent'anni dalla sua pubblicazione. Il sottotitolo suggerisce che la storia è ispirata a fatti in parte avvenuti durante la vita di Conrad e aggiunge che i movimenti interiori del protagonista gli appartengono intimamente o - sarebbe meglio specificare - ci appartengono collettivamente.